´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk alternative [ indie ] stoner experimental drone elettronica grunge

Lucido - Sux! (Santeria)


Sux! - Lucido
indie / rock /

Voto:
Voto utenti (230):

Etichetta: Santeria
Produzione:
Anno: 2003

Scheda autore: Sux!



Una splendida sorpresa!! Lucido Ŕ esattamente quello che promette. LuciditÓ, nel senso di "non pazzia", di controllo assoluto su quello che si vuole raggiungere. I Sux!, ve lo ricordo, sono il gruppo di Giorgio Ciccarelli, figura assolutamente sottovalutata nel mondo musicale italiano. A torto, dato che, per quanto la sua creatura sia decisamente ostica, i suoi parti sono altrettanto stimolanti. Testi intelligenti, uniti a ritmiche strambe, tempi assolutamente non scontati (certe volte sembra di sentire un gruppo prog!!), e , soprattutto belle canzoni. I Sux! sono l'ennesima prova dell'ottimo stato di salute della musica italiana ma, allo stesso tempo, sono anche la prova di quanto il pubblico sia poco ricettivo. Ignoranza, poca educazione e curiositÓ. Certe volte mi chiedo come sia possibile che questo sia il paese dove sono nati gli Area!! Tornando al disco, vi consiglio di regalare un bel po' di ore a questo piccolo capolavoro e di smettere di vedere Ciccarelli soltanto come il "polistrumentista" degli Afterhours...

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte

Vota Questo Disco:

Questa recensione Ú stata letta 3241 volte!



Live Reports

17/03/2001MilanoLeoncavallo

tAXI dRIVER consiglia

Blake Babies, The - God Bless The Blake BabiesBlake Babies, The
God Bless The Blake Babies
R.E.M. - MurmurR.E.M.
Murmur
Three One In Gentleman Suit - Some New StrategiesThree One In Gentleman Suit
Some New Strategies
Be Your Own Pet - Get AwkwardBe Your Own Pet
Get Awkward
 AA.VV.
Loser My Religion #3
Squirrel Bait - Skag HeavenSquirrel Bait
Skag Heaven
Milaus - Rock Da CityMilaus
Rock Da City
Radiohead - In RainbowsRadiohead
In Rainbows
Sonic Youth - DirtySonic Youth
Dirty
Kills, The - Keep On Your Mean SideKills, The
Keep On Your Mean Side