Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

R.E.M. - Murmur (I.R.S.)

Ultime recensioni

Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing

R.E.M. - Murmur
Autore: R.E.M.
Titolo: Murmur
Anno: 1983
Produzione:
Genere: indie / rock /

Voto:



Per qualcuno è il disco che cambiò le coordinate della musica "alternativa" degli anni 80. Anzi, molto probabilmente, creò proprio il concetto di "musica alternativa". Cioè quella musica che, dopo qualche anno, cambiò anche il mainstream. Un discorso un po' complesso ma molto probabilmente senza i R.E.M. ora non saremmo qui. In un ambiente dove essere indipendenti voleva dire suonare punk, il gruppo di Micheal Stipe tracciò una nuova strada. Quella del recupero di certe sonorità sixties (Byrds e Velvet Underground su tutti) mescolandole con il punk e la new-wave (Wire, Gang Of Four). Fu un successo. Ma molti anni dopo. Prima in America con "Document" e l'hit spaccatutto "The One I Love", poi nel mondo con "Out Of Time" e "Losing My Religion". In tutti questi anni i nostri ebbero modo di farsi amare soprattutto dal pubblico dei collage, contribuendo a far nascere una vera e propria scena. Chissà quante volte Kurt Cobain deve aver visto i R.E.M. dal vivo per poi andare in macchina e ascoltare i Black Flag (REM+BlackFlag=Nevermind). Basterebbe questo per renderli il gruppo più influente degli ultimi anni. Ma ammettiamo tranquillamente che da Murmur in poi il mondo della musica è cambiato. Forse solo gli Smiths in Inghilterra hanno fatto altrettanto. Non un passo falso, non una nota stonata. Murmur è senza dubbio il Nevermind degli anni 80. O forse il contrario??

[Dale P.]

Canzoni significative: Radio Free Europe, Talk About The Passion, Catapult.


Questa recensione é stata letta 4397 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

R.E.M. - AccelerateR.E.M.
Accelerate
R.E.M. - RevealR.E.M.
Reveal

NEWS


21/09/2011 Sciolti

tAXI dRIVER consiglia

Joe Leaman - People Against LonelinessJoe Leaman
People Against Loneliness
Blonde Redhead - Misery Is A ButterflyBlonde Redhead
Misery Is A Butterfly
Sonic Youth - DirtySonic Youth
Dirty
Onq - Canzoni Tutte UgualiOnq
Canzoni Tutte Uguali
Be Your Own Pet - Get AwkwardBe Your Own Pet
Get Awkward
AA.VV. - March(e)ingegno SonoroAA.VV.
March(e)ingegno Sonoro
Squirrel Bait - Skag HeavenSquirrel Bait
Skag Heaven
 Sux!
Lucido
Blake Babies, The - God Bless The Blake BabiesBlake Babies, The
God Bless The Blake Babies
 AA.VV.
Loser My Religion #3