Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

The Black Heart Death Cult - The Black Heart Death Cult (Oak Island)

Ultime recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion

The Black Heart Death Cult - The Black Heart Death Cult
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione: Ricky Maymi
Genere: rock / psych / pop
Scheda autore: The Black Heart Death Cult



Brian Jonestown Massacre, Spiritualized, Kula Shaker, Dandy Warhols, Charlatans, Black Angels sono band che gli australiani The Black Heart Death Cult devono aver ascoltato molto. Così tanto da sfiorarne il plagio in più di una occasione, che sia un attacco, una melodia, un assolo. E' un problema? In questo caso no: la psichedelia non è certo il genere più innovativo del mondo, basta suonarla con competenza e convinzione. E certamente queste due doti non mancano alla band che si presenta sui palchi con sitar, synth e flauti. Band non di primissimo pelo, i cui membri provengono già da esperienze similari tra le fila di Underground Lovers e The Grand Rapids e si sente nella competenza dimostrata. Un nome da segnare in lista, chissà che un domani non si estraggano il capolavoro. Per ora abbiamo solo un buon disco, che gli amanti del genere non dovrebbero perdersi. Gli altri passino pure oltre.

[Dale P.]

Canzoni significative: Davidian Dream Beam, Black Rainbow.


Questa recensione é stata letta 145 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Sabbath Assembly - Restored To OneSabbath Assembly
Restored To One
Pink Floyd - The Piper At The Gates Of DawnPink Floyd
The Piper At The Gates Of Dawn
Mammatus - The Coast ExplodesMammatus
The Coast Explodes
Love - Forever ChangesLove
Forever Changes
White Hills - HP-1White Hills
HP-1
Motorpsycho - + Jaga Jazzist HornsMotorpsycho
+ Jaga Jazzist Horns
Quest For Fire - Lights From ParadiseQuest For Fire
Lights From Paradise
Altin Gun - GeceAltin Gun
Gece
Comets On Fire - AvatarComets On Fire
Avatar
Morkobot - MorkobotMorkobot
Morkobot