Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Mit Gas - Tomahawk (Ipecac)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Tomahawk - Mit Gas
Voto:
Etichetta: Ipecac
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Tomahawk

MP3: sample (30 secondi)


Tornano a quasi due anni di distanza Mike Patton, Duane Denison, Kevin Rutmanis e John Stainer, ovvero i Tomahawk. E tornano alla grandissima, schiacciando l'ascoltatore con "Bird Song" dove canti di uccelli si mescolano a chitarre lancinanti. E' sempre lo stesso suono destabilizzante, quello che parte dai Jesus Lizard e arriva ai giorni nostri. Patton si mostra più a suo agio nel seguire le follie del gruppo. Il suono cresce pian piano, come se stesse per avvertirti che qualcosa sta per accadere, poi arriva lo schiaffo, e non è leggero. E' quasi un pugno, se non fosse attraversato dalla bellezza della voce, farebbe molto più male. Ma le implosioni, le divagazioni, le violenze non aiutano l'ascoltatore che una volta messo il CD nel lettore non trova vie di fuga. Si trova bloccato ad ascoltare questi quattro pazzi (che ricordiamo arrivano da alcuni dei migliori gruppi della fine degli anni 80/inizio 90: Jesus Lizard, Faith No More, Cows e Helmet), che si dilettano a trasformare in musica i loro peggiori incubi. E come un incubo vi troverete da un punto all'altro senza un perchè e spesso senza una logica, vi troverete nella pace e poi nella paura, vivrete terrorizzate con il timore che possa accadere qualcosa. Ascoltatevi "I Can't Win" sorta di incubo alla Bad Seeds con un Mike Patton schizzato e in impegnato a sentirsi come un Nick Cave schiavo dell'eroina, mentre il gruppo si butta in follie noise per poi cullarvi in una ninna nanna depravata. Non mancano accenni all'elettronica (Capt Midnight sembra una canzone dei Massive Attack) e a cose demenziali (Desastre Natural). Fino all'uscita del nuovo dei Fantomas (settembre) per me è il disco dell'anno.

[Dale P.]

Canzoni significative: Rape This Day, I Can't Win


Questa recensione é stata letta 5769 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Tomahawk - AnonymousTomahawk
Anonymous
Tomahawk - TomahawkTomahawk
Tomahawk

Live Reports

08/07/2003CorreggioFesta Dell'Unità

NEWS


30/11/2012 Video di Stone Letter
07/11/2011 Nuovo Disco In Arrivo
06/12/2005 Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Saul Williams - The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardustSaul Williams
The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardust
Lecrevisse - Le Piccole Foglie EPLecrevisse
Le Piccole Foglie EP
(P)itch - Bambina Atomica(P)itch
Bambina Atomica
Division Of Laura Lee - Black CityDivision Of Laura Lee
Black City
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
Quinto Stato - Quinto StatoQuinto Stato
Quinto Stato
Lingua - All My Rivals Are Imaginary GhostLingua
All My Rivals Are Imaginary Ghost
Helms Alee - NoctilucaHelms Alee
Noctiluca
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
LetLet's Get Lost
...I Remember Yesterday When I Was Grey