Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

The Valley Path - U.S.Christmas (Neurot)

Ultime recensioni

Blues Pills - Holy Moly!Blues Pills
Holy Moly!
Sprain - As Lost Through CollisionSprain
As Lost Through Collision
Thurston Moore - By The FireThurston Moore
By The Fire
Idles - Ultra MonoIdles
Ultra Mono
Sarah Davachi - Cantus, DescantSarah Davachi
Cantus, Descant
AA.VV. - What Is This That Stands Before Me?AA.VV.
What Is This That Stands Before Me?
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!

U.S.Christmas - The Valley Path
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Neurot
Anno: 2011
Produzione: Travis Kammeyer
Genere: rock / psych / stoner
Scheda autore: U.S.Christmas


Compra U.S.Christmas su Taxi Driver Store


U.S.Christmas sono sicuramente il segreto meglio custodito della scuderia Neurot. Scuderia che include i segreti meglio custoditi di certa musica: Across Tundras, Buried At Sea, Enablers, Sabers, Grails, Red Sparowes, Oxbow, Tarantula Hawk, Savage Republic sono tutti passati (inosservati) di qui.

Fortunatamente Neurot non vuol dire cloni dei Neurosis ma dalla band madre assorbono l'oscurita', l'andamento lento. E certa psichedelia andata di traverso.

U.S.Christmas sono una band psichedelica, proveniente dai monti Appalacchi, da qualche parte tra il North Carolina e il Tennessee, sono brutti e non di primo pelo. Alcuni di voi hanno iniziato ad amarli nel CDsplit uscito un paio di anni fa in cui Harvestman e Minsk facevano loro compagnia coverizzando gli Hawkwind. Altri li sentiranno nominare per la prima volta.

"The Valley Path" e' il loro quarto disco. Eccellente come i precedenti (tutti su Neurot, tranne il primo "Salt The Wound") ma con una particolarita' in piu': il disco e' in realta' un unico brano di quaranta minuti, giusto interrotto intorno ai 20 per dare un senso alla versione in vinile (non ancora uscita).

Lunghi assoli lisergici, arpeggi che non portano da nessuna parte, vocalita' annoiata, batteria minimale, note lunghe come i primi Dead Meadow ma alla meta' della velocita': l'ideale da godere in semi trance.

Un disco per psychofreak col culo pesante. Come piace a noi.

[Dale P.]

Canzoni significative: The Valley Path

Questa recensione é stata letta 1723 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


04/08/2010 Tracklist e Copertina del Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Deafkids - MetaprogramaçãoDeafkids
Metaprogramação
Motorpsycho - PhanerothymeMotorpsycho
Phanerothyme
Harvestman - / Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind TriadHarvestman
/ Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind Triad
Morkobot - MortoMorkobot
Morto
Altin Gun - GeceAltin Gun
Gece
Motorpsycho - + Jaga Jazzist HornsMotorpsycho
+ Jaga Jazzist Horns
White Hills - HP-1White Hills
HP-1
Weeed - You Are The SkyWeeed
You Are The Sky
Gary Lee Conner - Unicorn CurryGary Lee Conner
Unicorn Curry
Rose Windows - The Sun DogsRose Windows
The Sun Dogs