´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Eve - Ufomammut (Supernatural Cat)


Ufomammut - Eve
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Etichetta: Supernatural Cat
Anno: 2010
Produzione: Lorenzo Stecconi
Genere: metal / sludge / doom
Scheda autore: Ufomammut


Compra Ufomammut su Taxi Driver Store


Al quinto album, la band di Poia, Urlo e Vita puo' tranquillamente vantarsi di essere il nome di punta in Italia di un certo tipo di sonorita' derivate da stoner, doom e psichedelia. Con un lavoro incessante in cui convergono, oltre alla band, anche l'etichetta e la grafica, il trio e' fonte di esempio per il modo di gestire la propria arte. O, banalmente, di come si possa esaltare il proprio marchio con un approccio artigianale votato esclusivamente alla qualita'.

"Eve" arriva nei negozi in cd e vinile, ma e' quest'ultimo formato a far capire la cura, la dedizione e l'amore verso la propria arte: edizione limitatissima, serigrafata a mano, con cd e dvd incluso.

Al di la' dei contorni (potrei dirvi anche che Eve "e' un omaggio alla prima donna sulla Terra, Eva e alla ribellione al suo creatore per portare la Conoscenza all'Uomo.") il disco mostra il tentativo della band di staccarsi da un certo tipo di cliche' "doom psichedelici" enfatizzando maggiormente il lato seventies comunque ben presente anche nei precendenti (e nel genere in se che fonda le proprie radici su quel periodo storico). Se fossero ancora piu' rilassati potrebbero comparire affianco a formazioni di neo-psichedelia come Om, Harvestman, Us Christmas, Lichens, Six Organs Of Admittance ma il loro background vira maggiormente per un suono vagamente piu' muscolare incastrandosi esattamente a meta' fra la pesantezza degli Sleep e la psichedelia sognante degli Om.

Eve risulta quindi un lavoro meno oscuro dei precendenti ma, pur essendo un unico brano di 45 minuti, risulta anche meno "magmatico". O, detto in maniera antipatica, meno "Electric Wizard" e vagamente piu' personale. Anche se la formula dell'unico brano finisce per lasciare il desiderio di un disco vero e piu' organico.

[Dale P.]

Canzoni significative: II, III.

Questa recensione Ú stata letta 2622 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Ufomammut - Opus AlterUfomammut
Opus Alter

Live Reports

25/02/2006GenovaMadeleine
20/07/2011TorinoSpaziale Festival

NEWS


03/09/2014 DVD per i Quindici Anni di Attivita'
01/02/2012 Copertina e Tracklist di Opus Primum
07/12/2011 Nuovo Disco Pronto
08/09/2011 Firmano Per Neurot
10/02/2011 Su Neurot?

tAXI dRIVER consiglia

Floor - DoveFloor
Dove
Baroness - Red AlbumBaroness
Red Album
Torche - AdmissionTorche
Admission
Bongripper - Satan Worshipping DoomBongripper
Satan Worshipping Doom
Unearthly Trance - The TridentUnearthly Trance
The Trident
Down - III - Over The UnderDown
III - Over The Under
Fight Amp - Hungry For NothingFight Amp
Hungry For Nothing
High On Fire - Snakes For The DivineHigh On Fire
Snakes For The Divine
Mastodon - Call Of The MastodonMastodon
Call Of The Mastodon
Facedowninshit - Nothing Positive Only NegativeFacedowninshit
Nothing Positive Only Negative