´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Weedeater - Jason... The Dragon (Southern Lord)

Ultime recensioni

Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
The Lovecraft Sextet - MiserereThe Lovecraft Sextet
Miserere
Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut

Weedeater - Jason... The Dragon
Autore: Weedeater
Titolo: Jason... The Dragon
Etichetta: Southern Lord
Anno: 2011
Produzione: Steve Albini
Genere: metal / sludge / hardcore

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Compra Weedeater su Taxi Driver Store


Lo sludge e' un genere che da vent'anni e' incastrato nelle paludi di riff grassi e iper saturi, vocalita' rovinate dal whisky e dal fumo, attitudine da biker rissosi e squatter iper drogati. I Weedeater discendono dai Buzzov*en, band principale di "Dixie" Dave Collins. Principale per anno di fondazione, essendo nessuna delle due vicina al benche' minimo successo di vendite.

Lo sludge, e' un affare per pochi, anche se ultimamente e' un termine che viene usato per definire band come Kylesa, Baroness, Mastodon, in realta', pur condividendone alcuni tratti, non si puo' certo dire che abbiamo un suono come quello dei Weedeater. O dei Buzzoven. O di Sourvein, Acid King, Eyehategod, Acid Bath, Bongzilla, band che recuperano i riff dei Black Sabbath per donargli un attitudine hardcore mantenendo i bassi bpm del doom.

Weedeater sono attualmente il gruppo piu' sludge fra coloro che sono attualmente in attivita', tanto da renderli quasi un monumento all'immobilita' del genere. Capellini sdrucidi, giacche di jeans con la toppa dei Saint Vitus e dei Melvins, alito di whisky, braccia bucate e cervello annebbiato dai bong. Ma anche batteria alla Dale Crover, basso distorto oltre l'udibile, chitarre acide e urla malsane. E qualche stacco piu' o meno acustico per ricordarci che i nostri hanno l'animo del redneck sensibile e umorismo di chi la sa lunga.

Jason... The Dragon e' un disco per amanti del genere, o per chi vuole approcciarlo per la prima volta.

Parlarne con gusto critico e' come cercare di descrivere un bagno di un locale dopo un concerto metal: se non l'hai visto direttamente difficilmente puoi gustarne l'olezzo a parole.

[Dale P.]

Canzoni significative: Mancoon, Long Gone

Questa recensione Ú stata letta 2674 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

16/04/2011TilburgRoadburn Festival 2011 Day 3
20/07/2012LodiWood Festival

NEWS


13/07/2011 Nuovo videoclip
31/01/2011 Con Zoroaster a Ravenna
18/12/2010 Dettagli Sul Nuovo Album
28/07/2010 A Settembre da Steve Albini

tAXI dRIVER consiglia

Kylesa - Spiral ShadowKylesa
Spiral Shadow
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion
Might - MightMight
Might
Iron Monkey - Iron Monkey Our Problem BoxIron Monkey
Iron Monkey Our Problem Box
Unearthly Trance - The TridentUnearthly Trance
The Trident
Facedowninshit - Nothing Positive Only NegativeFacedowninshit
Nothing Positive Only Negative
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Time To Burn - Starting PointTime To Burn
Starting Point
Might - AbyssMight
Abyss