Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

William Duvall - One Alone (DVL Recordings)

Ultime recensioni

Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
Bri - Corpos TransparentesBri
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Misyrming - Me HamriMisyrming
Me Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II

William Duvall - One Alone
Autore: William Duvall
Titolo: One Alone
Anno: 2019
Produzione: William Duvall
Genere: pop / rock / alternative

Voto:
Produzione:
Originalit:
Tecnica:




L'attuale cantante degli Alice In Chains non certo un novellino del music business. Cresciuto nel circuito hardcore anni 80 con i Neon Christ ha fatto brevemente parte dei Bl'ast per poi negli anni 90 dedicarsi a progetti di stampo rock come No Walls e Madfly. Negli anni 2000, prima di sostituire Layne Staley, ha formato i Comes With The Fall con cui ha pubblicato tre album. Negli Alice In Chains quasi un ospite, un sostenitore del songwriting di Jerry Cantrell, ultimamente abbastanza agiato su stilemi piuttosto rodati.

L'esordio solista di Duvall quindi necessario per staccare la spina e prendere in mano una chitarra acustica lasciandosi andare e aprendo la propria anima. "One Alone" un disco semplice che ricorda i momenti unplugged di Chris Cornell: voce in primo piano e chitarra martoriata con forza a sostenere l'ugola. Essendo gli ingredienti cos poco vari il disco consigliato esclusivamente ai fan del cantante che troveranno una bella raccolta di canzoni, ispirate e ottimamente interpretate. Se non fosse stato un semplice sfogo "One Alone", con arrangiamenti pi curati e meno enfasi, avrebbe meritato anche un'audience pi ampia. Ma, secondo me, lo scopo di questo lavoro di Duvall quello di parlare esclusivamente a chi lo ama.

[Dale P.]

Canzoni significative: 'Til The Light Guides Me Home, The Veil of All My Fears.


Questa recensione stata letta 276 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Ben Harper - Live From MarsBen Harper
Live From Mars
Beatles, The - LoveBeatles, The
Love
Halsey - If I Cant Have Love, I Want PowerHalsey
If I Cant Have Love, I Want Power
Nick Cave - GhosteenNick Cave
Ghosteen
R.E.M. - RevealR.E.M.
Reveal
Lara Martelli - Orchidea PorporaLara Martelli
Orchidea Porpora
Ben Harper - Diamonds On The InsideBen Harper
Diamonds On The Inside
Neil Finn - One NilNeil Finn
One Nil
Crash Test Dummies - PussCrash Test Dummies
Puss'n'Boots
24 Grana - Metaversus Deluxe24 Grana
Metaversus Deluxe