Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  stoner post-metal post-hardcore metal grunge rock alternative

Broadcast To The World - Zebrahead (SPV)


Zebrahead - Broadcast To The World
punk / rock / pop

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Voto utenti (229):

Etichetta: SPV
Produzione:
Anno: 2006

Scheda autore: Zebrahead



Passati 2 anni dal loro ultimo lavoro, gli Zebrahead ritornano all’attacco ancora più carichi, forse un po’ più maturi, ma non privi di quel grottesco e divertente stile americano che gli ha portati sugli schermi di Mtv, con quelle sonorità decisamente vivaci, calde, ritmate come i party dei college americani.

Le melodie sono azzeccate,quasi tutte le tracce sono dei possibili singoli per l’affezionato pubblico di Mtv: un alternarsi di ritmi rap-core/crossover con il pop-punk che ha sempre firmato ogni loro lavoro.

Il disco inizia ottimamente con brani energici come "Broadcast to the world" e "Enemy", molto orecchiabili, carichi, e piuttosto originali. Azzeccata la scelta del singolo, "Anthem", che esce un po’ dai loro soliti schemi, proiettandosi più su uno ska-core rappato, di stampo un po’ Blink182 e famiglia di genere.

Il disco prosegue con pezzi buoni, giochi di voce, giri di chitarra validi ma più si va avanti nell’ascolto (soprattutto da Karma Flovered Whisky,esattamente a metà cd) più le tracce tendono a ripetersi, a mancare di originalità, a cadere nell’eccessivo stampo commerciale e a scaraventare il disco nel vortice dell’ ”insipidità” e ripetitività di un genere che, ormai negli ultimi anni, ha monopolizzato la scena musicale,creando band, e rispettivi lavori, che sembrano usciti in serie,senza nulla che li distingua.

Certo,non si può dire che gli Zebrahead siano nel mucchio dei “gruppetti poser” di Mtv,ma sicuramente ne sono stati un minimo contagiati, forse anche per rimanere con i piedi sulla scena e mantenere il passo su ciò che la tv e le radio vogliono, per continuare la loro opera di mercato.

Un disco quindi che punta sia ad un miglioramento musicale che ad uno commerciale, ma va bene così perchè è questo il il lavoro che ci aspettavamo dal “quintetto da spiaggia e surf” di Mtv e non delude i fan. Se si aggiunge poi che a “marchiare” l’opera è il celebre produttore Cameron Webb (Motorhead, Social Distortion, Silverstein, Tenacious D) il gioco è fatto. Gli Zebrahead offrono tutto ciò che il loro pubblico desiderava.

Soddisfatti, appagati e pronti a dare una festa in piscina.

[Gio]

Canzoni significative: Broadcast To The World, Anthem.


Vota Questo Disco:
Condividi


Questa recensione é stata letta 2431 volte!


Altre Recensioni

Zebrahead - Playmate Of The YearZebrahead
Playmate Of The Year

tAXI dRIVER consiglia

Deadwalk, The - Super Boring MusicDeadwalk, The
Super Boring Music
Donnas - Turn 21Donnas
Turn 21
Distillers, The - The DistillersDistillers, The
The Distillers
AA.VV. - Wynona Sampler 2003AA.VV.
Wynona Sampler 2003
Ramones - RamonesRamones
Ramones