Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Doctor Seduction - Zen Circus (Linea Records)

Ultime recensioni

AA.VV. - What Is This That Stands Before Me?AA.VV.
What Is This That Stands Before Me?
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death

Zen Circus - Doctor Seduction
Voto:
Anno: 2004
Produzione:
Genere: indie / rock /
Scheda autore: Zen Circus



Un disco che nasce già grande. Grazie ad un'attenta promozione il pubblico ha rizzato immediatamente le antenne per capire meglio questa nuova realtà. Chiariamo subito una cosa. Se fossero americani saremmo già a gridare al miracolo e ad inventarci scene inesistenti. Invece sono italiani e, magari, verranno tacciati di revivalismo. E', invece, un'opera coraggiosa e intelligente. Certamente derivativa ma confezionata in maniera elegante e che trasuda freschezza da tutti i pori. Viene in mente, per ragioni più o meno analoghe, l'esordio dello scorso anno dei Pecksniff. I nomi tutelari sono più o meno gli stessi ma con un punto d'arrivo leggermente diverso. Violent Femmes, Lou Reed e Pavement. Con questi tre nomi si spiega tutto il disco. Nel senso che, questo lavoro, è, per certi versi, superiore ad alcune loro opere. La struttura delle canzoni è sempre sbilenca, rumorini assortiti avvolgono ogni nota del disco, chitarre quasi mai distorte e voce educata. Definiamolo per comodità indie-rock ma questo è quello che dovrebbe essere IL rock, senza suffissi e prefissi... Splendida "Sweet Me" con gli amici Perturbazione che avvolgono di archi e poesia il brano. Dategli un'ascoltata potrebbe essere il disco che fa per voi!

[Dale P.]

Canzoni significative: Sweet Me, Sailing Song, Sober.

Questa recensione é stata letta 2714 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Milaus - Rock Da CityMilaus
Rock Da City
Onq - Canzoni Tutte UgualiOnq
Canzoni Tutte Uguali
Joe Leaman - People Against LonelinessJoe Leaman
People Against Loneliness
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zen Circus - Doctor SeductionZen Circus
Doctor Seduction
Squirrel Bait - Skag HeavenSquirrel Bait
Skag Heaven
 Sux!
Lucido
Sleater Kinney - All Hands On The Bad OneSleater Kinney
All Hands On The Bad One
Offlaga Disco Pax - BacheliteOfflaga Disco Pax
Bachelite
Joe Leaman - Truly Got FishinJoe Leaman
Truly Got Fishin'