Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

merci Miss Monroe - merci Miss Monroe (Ghost Records)

Ultime recensioni

Dark Buddha Rising - MathreyataDark Buddha Rising
Mathreyata
Liturgy - Origin of the AlimoniesLiturgy
Origin of the Alimonies
Eternal Champion - Ravening IronEternal Champion
Ravening Iron
Thou - Emma Ruth Rundle - May Our Chambers Be FullThou
Emma Ruth Rundle - May Our Chambers Be Full
Golem Mecanique - Nona, Decima Et MortaGolem Mecanique
Nona, Decima Et Morta
Mr Bungle - The Raging Wrath Of The Easter Bunny DemoMr Bungle
The Raging Wrath Of The Easter Bunny Demo
Stabbing Westward - Hallowed HymnsStabbing Westward
Hallowed Hymns
AA.VV. - Dirt ReduxAA.VV.
Dirt Redux
Fuzz - IIIFuzz
III
Porridge Radio - Every BadPorridge Radio
Every Bad
Deftones - OhmsDeftones
Ohms
Tallah - MatriphagyTallah
Matriphagy
Exhalants - AtonementsExhalants
Atonements
Lump Hammer - BeastLump Hammer
Beast
Obsidian Kingdom - Meat MachineObsidian Kingdom
Meat Machine
Gargoyl - GargoylGargoyl
Gargoyl
Anna Von Hausswolff - All Thoughts FlyAnna Von Hausswolff
All Thoughts Fly
Blues Pills - Holy Moly!Blues Pills
Holy Moly!
Sprain - As Lost Through CollisionSprain
As Lost Through Collision
Thurston Moore - By The FireThurston Moore
By The Fire

merci Miss Monroe - merci Miss Monroe
Voto:
Etichetta: Ghost Records
Anno: 2004
Produzione:
Genere: indie / rock /
Scheda autore: merci Miss Monroe



Sono mesi che ho il CD dei merci Miss Monroe sulla scrivania e andava a nascondersi sempre di pi¨ con le nuove uscite mensili. A volte capita di ascoltare i CD nei momenti sbagliati e disinteressarsene per qualche stupido motivo. Allo stesso tempo, capita di ascoltare un disco, una canzone in un momento particolare e non riuscire pi¨ a staccarsene. Questo esordio dei giovani merci Miss Monroe ha alcuni brani che rimangono attaccati e non c'Ŕ verso di toglierseli. E forse Ŕ giusto ripescare quest'album durante l'inizio dell'autunno piuttosto che in primavera o in estate. Ogni album ha la sua stagione.

E' il tipico disco indie da cameretta, che vi culla nella tristezza e vi tocca il cuore con le chitarre arpeggiate e la voce timida nascosta dietro agli strumenti. E' sulla linea obliqua e ubriaca Sebadoh-Pavement senza ancora la capacitÓ di scrivere un album capolavoro ma piccole perle sparse qua e lÓ. E' il caso di "D", di "Gentlemen Prefer Blondes" e "Damndamndamn". Un bell'album, triste e svogliato come l'umore autunnale.

[Dale P.]

Canzoni significative: D, Gentlemen Prefer Blondes.

Questa recensione Ú stata letta 2882 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Sleater Kinney - All Hands On The Bad OneSleater Kinney
All Hands On The Bad One
Onq - Canzoni Tutte UgualiOnq
Canzoni Tutte Uguali
Zen Circus - Doctor SeductionZen Circus
Doctor Seduction
Milaus - Rock Da CityMilaus
Rock Da City
Sleater Kinney - Dig Me OutSleater Kinney
Dig Me Out
Joe Leaman - People Against LonelinessJoe Leaman
People Against Loneliness
Radiohead - In RainbowsRadiohead
In Rainbows
Eels - SouljackerEels
Souljacker
AA.VV. - Idbox.it Compilation Vol.1AA.VV.
Idbox.it Compilation Vol.1
!!! - Louden Up NOw!!!
Louden Up NOw