Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Chubby And The Gang - The Mutt's Nuts (Partisan)

Ultime recensioni

Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight

Chubby And The Gang - The Mutt's Nuts
Autore: Chubby And The Gang
Titolo: The Mutt's Nuts
Etichetta: Partisan
Anno: 2021
Produzione:
Genere: punk / rock / hardcore

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta The Mutt's Nuts





Quando scoprii Chubby And The Gang erano una band visivamente orrenda. C'era un chitarrista "chubby", una bassista rasata, un cantante che sembrava aver passato la propria vita all'interno di un pub, e un altro paio di brutti ceffi. E il disco d'esordio, come avevo predetto, conquistò legioni di punk attratti da questa strana proposta punk proletaria.

Dopo un paio di anni rivedo la band e non la riconosco: sono tutti diventati più o meno belli (nei loro limiti), ripuliti e ammiccanti. Il peggio è che le canzoni proposte nei singoli d'anticipazione mi sembravano molto meno interessanti, soprattutto la pop "I Hate The Radio", che mostra per bene il limite principale della band: il cantante è tremendo. Problema che viene ovviato nei pezzi veloci e in una proposta che fa della grinta il punto focale. Charlie Manning Walker è un Lemmy con ancora meno voce. E ovviamente la gang non sono i Motorhead.

Detto ciò potrebbe sembrare un disco orrendo e per certi versi lo è ma è un orrendo che fa parte della natura del gruppo e della proposta. "The Mutt's Nuts" è un disco per punk che amano la birra, la semplicità e la sporcizia. Un disco per chi non gliene frega niente delle melodie, dell'intonazione e della qualità standard di una canzone. Qui dentro c'è il cuore e poco cervello. E se i Chubby si sono ripuliti visivamente sono ancora trincerati dietro un muro che separa i buoni dai cattivi. Decidete voi se stare dentro o fuori.

[Dale P.]

Canzoni significative: Life On The Bayou, It's Me Who'll Pay.


Questa recensione é stata letta 531 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills

tAXI dRIVER consiglia

Montecristo - MontecristoMontecristo
Montecristo
Otoboke Beaver - Itekoma HitsOtoboke Beaver
Itekoma Hits
Deadwalk, The - Super Boring MusicDeadwalk, The
Super Boring Music
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Be Your Own Pet - Be Your Own PetBe Your Own Pet
Be Your Own Pet
Rancid - RancidRancid
Rancid
Donnas - Turn 21Donnas
Turn 21
Clash - London CallingClash
London Calling
Stooges, The - FunhouseStooges, The
Funhouse
Ramones - RamonesRamones
Ramones