´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Eric Sardinas - Black Pearls (Favored Nations)

Ultime recensioni

Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty

Eric Sardinas - Black Pearls
Autore: Eric Sardinas
Titolo: Black Pearls
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / pop /

Voto:



Eric Sardinas esce per l'etichetta di Steve Vai con un ottimo disco di Rock Blues sulla scia dei grandi maestri del genere. Molto calligrafico (conoscendo un minimo il genere uno sÓ giÓ cosa aspettarsi dopo due minuti e inizierÓ a mimare tutti gli assoli) ma allo stesso tempo parecchio divertente e sentito oltre che ottimamente suonato. Un disco che sembra uscito dagli anni 60 (complice anche la registrazione analogica) per quell'ispirarsi ai power trio di quegli anni (Jimi Hendrix su tutti, ma, quindi, anche tutto quello che Ŕ venuto dopo). A chi piace il genere potrebbe piacere, ma per tutti gli altri sembrerÓ una versione pi¨ brava e meno commerciale di Lenny Kravitz e metterÓ sul lettore la colonna sonora dei Blues Brothers!

[Dale P.]

Canzoni significative: Flames Of Love, Bittersweet.

Questa recensione Ú stata letta 3962 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Oasis - Don t Believe The TruthOasis
Don t Believe The Truth
Velvet Underground - Velvet Underground & NicoVelvet Underground
Velvet Underground & Nico
Velvet Underground - LoadedVelvet Underground
Loaded
Sleepy Jackson - PersonalitySleepy Jackson
Personality
PGR - Per Grazia RicevutaPGR
Per Grazia Ricevuta
Paul McCartney - Chaos And Creation In The Back YardPaul McCartney
Chaos And Creation In The Back Yard
Subsonica - Controllo Del Livello Di RomboSubsonica
Controllo Del Livello Di Rombo
Cesare Basile - Gran Cavalera ElettricaCesare Basile
Gran Cavalera Elettrica
Joe Strummer - StreetcoreJoe Strummer
Streetcore
Neil Young - WeldNeil Young
Weld