´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Fiub - Ciubirismeicheuan (Jestrai)

Ultime recensioni

Orange Goblin - Science Not FictionOrange Goblin
Science Not Fiction
Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast

Fiub - Ciubirismeicheuan
Autore: Fiub
Titolo: Ciubirismeicheuan
Etichetta: Jestrai
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / alternative / indie

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Dopo decine di date in tutta Italia, un brillante EP di esordio Ŕ finalmente l'ora del full lenght. Aggiungerei finalmente dato che assieme alle Love In Elevator, i Fiub sono senza dubbio la band pi¨ interessante del roster Jestrai.

Innanzitutto la formazione: Gabriele Ferreri, chitarra e voce, e Pierangelo Mecca, batteria. Pi¨ vari ospiti sparsi qua e lÓ e alcuni synth a riempire il sound.

Un sound debitore dello stoner e del rock'n'roll. Come far jammare Kyuss e Danko Jones, ma con una vocalitÓ duttile capace di citare sia i Rolling Stones che Jeff Buckley e i Led Zeppelin. Pochi fronzoli: volume a 10, si attacca il jack e si parte con brani semplici ma irresistibli e non banali.

Ovviamente la band suona compatta e vorticosa nel suo coprire i buchi in ogni modo possibile (bravissimo in questo il lavoro del batterista: mantenersi sia semplice che potente pur dovendo restituire un sound pieno). Certo non tutti i brani colpiscono al segno ma quando lo fanno sembra di aver di fronte ad una band in grado di rivaleggiare con le produzioni internazionali, anche "mainstream".

Splendido il brano finale, "Clocks", in cui magicamente compaiono odori Blonde Redhead/Sonic Youth/Cat Power, evidente tributo al background indie maggiormente palesato nell'EP di esordio.

Una band da tenere sott'occhio: da coltivare e veder crescere.

[Dale P.]

Canzoni significative: Slowly Wind, Clocks.


Questa recensione Ú stata letta 4378 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Fiub - Brown StripesFiub
Brown Stripes

tAXI dRIVER consiglia

White Stripes - Get Behind Me SatanWhite Stripes
Get Behind Me Satan
TV On The Radio - Return To Cookie MountainTV On The Radio
Return To Cookie Mountain
Grinderman - GrindermanGrinderman
Grinderman
Helms Alee - NoctilucaHelms Alee
Noctiluca
Queens Of The Stone Age - Songs For The DeafQueens Of The Stone Age
Songs For The Deaf
Pearl Jam - Immagine In Cornice [DVD]Pearl Jam
Immagine In Cornice [DVD]
Motorpsycho - BlissardMotorpsycho
Blissard
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
My Morning Jacket - Waterfall IIMy Morning Jacket
Waterfall II
Tre Allegri Ragazzi Morti - Le OriginiTre Allegri Ragazzi Morti
Le Origini