Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Greg Puciato - Mirrorcell (Federal Prisoner)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Greg Puciato - Mirrorcell
Autore: Greg Puciato
Titolo: Mirrorcell
Anno: 2022
Produzione: Steve Evetts
Genere: rock / alternative / pop

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Mirrorcell





Greg Puciato, ex cantante dei Dillinger Escape Plan e collaboratore recentissimo di Jerry Cantrell degli Alice In Chains è un figlio degli anni della musica alternativa. Lo si sentiva nel suo primissimo disco solista e lo si sente nel seguito "Mirrorcell". Classe 1980, vuol dire che alle sue orecchie sono arrivate la new wave, il goth, l'alternative rock, il grunge, il numetal. Una rosa di influenze che il buon Greg ha sempre mostrato fin dallo straordinario "Miss Machine" dei Dillinger Escape Plan, portando la band a svincolarsi dagli esordi puramente post-hardcore traghettandola verso un pubblico più ampio e meno settario. Greg è indubbiamente un gran cantante ma ha il difetto di peccare in personalità, finendo spesso per scimmiottare con gusto Mike Patton, Trent Reznor, Layne Staley, Chino Moreno.

In "Mirrorcell" non cambia registro e regala ai propri fan una perfetta compilation da macchina con brani energici, altri più introspettivi, alcuni rock, altri non troppo lontani dal post-punk. Come il precedente "Child Soldier Creator of God" inventa poco ma interpreta molto e sembra di offrire agli ascoltatori il proprio curriculum per far presa su qualche band in cerca di cantante. Rispetto al precedente mi sembra che la qualità delle canzoni si sia alzata, o forse sono più propenso ad ascoltarlo senza troppe menate. Ecco, forse al nostro manca un singolone che possa convincerci che possa fare realmente sul serio. O una band con cui dimostrare tutto il suo talento.

[Dale P.]

Canzoni significative: Lowered, No More Lives To Go.


Questa recensione é stata letta 473 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Greg Puciato - Child Soldier Creator of GodGreg Puciato
Child Soldier Creator of God

tAXI dRIVER consiglia

Henrik Palm - Poverty MetalHenrik Palm
Poverty Metal
Desaparecidos - Read Music / Speak SpanishDesaparecidos
Read Music / Speak Spanish
Black Midi - SchlagenheimBlack Midi
Schlagenheim
Love In Elevator - Venoma EPLove In Elevator
Venoma EP
TV On The Radio - Return To Cookie MountainTV On The Radio
Return To Cookie Mountain
Chelsea Wolfe - ApokalypsisChelsea Wolfe
Apokalypsis
Motorpsycho - BlissardMotorpsycho
Blissard
LetLet's Get Lost
...I Remember Yesterday When I Was Grey
Failure - Wild Type DroidFailure
Wild Type Droid
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton