Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Hoobastank - Hoobastank (Universal)

Ultime recensioni

Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty

Hoobastank - Hoobastank
Autore: Hoobastank
Titolo: Hoobastank
Etichetta: Universal
Anno: 2002
Produzione:
Genere: metal / nu-metal /

Voto:



L'ultimo disco degli Incubus ho preferito non recensirlo, troppo doloroso. Ho amato S.C.I.E.N.C.E. e ho pure apprezzato la svolta più soft di Make Yourself ma sinceramente Morning View era veramente troppo!! Un gruppo orientato solo alle ragazzine affascinate dal bel Brandon Boyd che non ascoltano più di tanto la musica se non le struggenti (e banali) ballate. Grazie alle vendite milionarie di quel disco le major si sono lanciate a capofitto alla ricerca dei nuovi Incubus. I Lostprophets hanno regalato una sola canzone bella ed un disco irritante. E gli Hoobastank? Forti di un nome orribile e di una base di partenza non proprio incoraggiante i nostri confezionano un disco pessimo e parecchio furbo. Cos'è, oltre agli Incubus, la cosa che va tanto di moda in America tra i giovani alternativi? L'emo!! Ed ecco che sembra che gli Hoobastank abbiamo trovato la formula magica per vendere milioni di dischi. A me sembra tutto così finto da essere irritante, ma probabilmente trovare il purismo hardcore in questo genere (e perdipiù su major) è impossibile.

[Dale P.]

Canzoni significative: Crawling In The Dark.

Questa recensione é stata letta 4007 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Disturbed - The SicknessDisturbed
The Sickness
Dog Fashion Disco - Anarchist Of Good TasteDog Fashion Disco
Anarchist Of Good Taste
Mad Capsule Markets - 010Mad Capsule Markets
010
System Of A Down - System Of A DownSystem Of A Down
System Of A Down
Deftones - DeftonesDeftones
Deftones
Sikth - The Trees Are Dead & Dried Out Wait For SomethingSikth
The Trees Are Dead & Dried Out Wait For Something
Deftones - Around The FurDeftones
Around The Fur
Deftones - White PonyDeftones
White Pony
Kittie - OracleKittie
Oracle
Korn - KornKorn
Korn