´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Imani Coppola - The Black & White Album (Ipecac)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Imani Coppola - The Black & White Album
Titolo: The Black & White Album
Etichetta: Ipecac
Anno: 2007
Produzione: Josh Valleau
Genere: pop / rock / funk

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Storia travagliata quella di Imani Coppola. Debutta su major nel 1997 con l'album Chupacabra e solo ventenne cavalca le chart di Mtv con il singolo "Legend of a Cowgirl". Seguono scazzi e licenziamenti ma Imani va avanti fra autoproduzioni e piccole label. Nel 2006 la rivediamo assieme a Mike Patton nel progetto Peeping Tom portando in tour i brani del suo ottavo album: "The Black & White Album", profetico fin dal titolo nel segnalare le componenti "black" mescolate a sonoritÓ bianche. Il disco viene prima pubblicato digitalmente (alla faccia di chi vede nei Radiohead degli innovatori quando sono solo figli del loro tempo) e solo ora arriva nei negozi tramite Ipecac.

Il disco Ŕ un onesto mix di ritmi urbani, hip hop, soul, funk e un pizzico di rock e suona come dovrebbe suonare il mainstream se non fosse popolato da prodotti di dubbio gusto tanto da meritarsi l'appellativo di sorella di "Peeping Tom".

Probabilmente "The Black & White Album" patirÓ nuovamente il suo non essere dichiaratamente commerciale cosý come non prova minimamente ad essere d'avanguardia. Ma come Peeping Tom suona dannatamente bene e si lascia ascoltare travolgendo dal primo all'ultimo minuto!

[Dale P.]

Canzoni significative: Woke Up White, Let It Kill You.


Questa recensione Ú stata letta 3237 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Peeping Tom - Peeping TomPeeping Tom
Peeping Tom
Ben Harper - Live From MarsBen Harper
Live From Mars
Crash Test Dummies - PussCrash Test Dummies
Puss'n'Boots
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Neil Finn - One NilNeil Finn
One Nil
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Nick Cave - GhosteenNick Cave
Ghosteen
Beatles, The - LoveBeatles, The
Love
R.E.M. - RevealR.E.M.
Reveal