´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Intronaut - Fluid Existential Inversions (Metal Blade)

Ultime recensioni

Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight

Intronaut - Fluid Existential Inversions
Autore: Intronaut
Titolo: Fluid Existential Inversions
Etichetta: Metal Blade
Anno: 2020
Produzione: Kurt Ballou
Genere: metal / sludge / progressive

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Cinque anni separano "Fluid Existential Inversions" dal precedente lavoro "The Direction Of Last Things", un cambio di formazione (Danny Walker ha lasciato il posto ad Alex RŘdinger) e un cambio di etichetta (da Century Media e Nuclear Blast). La costante Ŕ che un disco nuovo degli Intronaut viene salutato con gioia solo da una sparuta minoranza di appassionati. PerchŔ? PerchŔ il loro Ŕ un genere per certi versi sbagliato: troppo tecnici per il pubblico sludge, troppo sporchi per le orecchie fini del prog metallaro. In realtÓ Ŕ questo il loro pi¨ grande pregio: essere unici e proporre certe sonoritÓ con originalitÓ.

"Fluid Existential Inversions" Ŕ riassumibile come mix fra primi Mastodon e Voivod. Se non sentite il bisogno di ascoltarlo dopo questa affermazione difficilmente potr˛ convincervi in altro modo. Riff heavy sludge storti, batteria impazzita, stacchi "cosmici", vocalitÓ robotica sono alcuni degli ingredienti di questo lavoro la cui tecnica non deve essere vista come unico ingrediente per stupire l'ascoltatore. Certo, il quartetto adora complicarsi la vita con scelte di arrangiamento decisamente azzardate ma se volete ascoltare sludge da un punto di vista "alternativo" questo disco Ŕ la scelta giusta. Difficilmente ci proporranno mai un "Leviathan" ma "Fluid Existential Inversions" Ŕ un contentino a cui non sento di rinunciare.

[Dale P.]

Canzoni significative: Cubensis, Speaking Of Orbs, Tripolar.


Questa recensione Ú stata letta 718 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Intronaut - Null EPIntronaut
Null EP
Intronaut - VoidIntronaut
Void

NEWS


01/09/2010 Dettagli Di Valley Of Smoke
16/07/2007 Nuovo EP
21/07/2006 Nuovo Brano Online
21/06/2006 Arriva il Full Lenght

tAXI dRIVER consiglia

Might - MightMight
Might
Rainbow Grave - No YouRainbow Grave
No You
Rwake - RestRwake
Rest
Might - AbyssMight
Abyss
Blacklab - In A Bizarre DreamBlacklab
In A Bizarre Dream
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion
Floor - DoveFloor
Dove
Torche - AdmissionTorche
Admission
Down - III - Over The UnderDown
III - Over The Under
Black Cobra - ChronomegaBlack Cobra
Chronomega