Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Jess And The Ancient Ones - Vertigo (Svart)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Jess And The Ancient Ones - Vertigo
Autore: Jess And The Ancient Ones
Titolo: Vertigo
Etichetta: Svart
Anno: 2021
Produzione: Jari "Tupi" Tuomainen
Genere: rock / psych / pop

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Vertigo





Jasmin Saarela è una eccezionale cantante finlandese ed è la "Jess" a capo degli Ancient Ones. Ha anche pubblicato un disco solista a nome Jess By The Lake nel 2019 ma dopo l'esperienza è tornata velocemente all'ovile. La band è fin dagli esordi schiacciata dal non avere il carisma di altre formazioni e di muoversi in un genere ibrido non proprio definito. Fondamentalmente i loro dischi vengono venduti ad un pubblico di retro rocker filo Roadburn e c'è da dire che l'esordio omonimo del 2012 pescava un po' da quell'immaginario occulto vagamente sabbathiano. Nei lavori successivi hanno spinto il piede verso sonorità psichedeliche da summer of love freakettone, senza però destare grande interesse (che poi è il motivo per cui Jess si è data al disco solista che, però, ha raccolto ancora meno). E nel mentre pubblica dischi sotto il nome "The Exploding Eyes Orchestra", ovvero sempre loro.

Quale è il problema di Jess And The Ancient Ones? Nessuno, oggettivamente. Anche il fatto di non essere paragonabili o etichettabili è un gran pregio. Ma, purtroppo, è anche il loro più grande problema. Chi li intercetta per caso scoprirà una band di grande qualità, inventiva e talento. Rispetto ai precedenti lavori questo "Vertigo" sembra meno frizzante e leggermente più rilassato ma , giocoforza, mette maggiormente in mostra le capacità vocali di Jasmin.

Fossi un discografico senza scrupoli gli imporrei di togliersi di dossi l'immaginario "dark psych" e di abbracciare un approccio meno "weird". Ma dato che sono solo un ascoltatore mi godo questi brani, conscio che non saremo in tanti ad impararli a memoria.

[Dale P.]

Canzoni significative: Burning Of the Velvet Fires, Love Zombi, Born To Kill.

Questa recensione é stata letta 345 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Quest For Fire - Lights From ParadiseQuest For Fire
Lights From Paradise
Morkobot - MorkobotMorkobot
Morkobot
Deafkids - & Rakta - Live At Sesc PompeiaDeafkids
& Rakta - Live At Sesc Pompeia
Siena Root - The Secret Of Our TimeSiena Root
The Secret Of Our Time
Motorpsycho - Kingdom Of OblivionMotorpsycho
Kingdom Of Oblivion
OM - Conference Of The BirdsOM
Conference Of The Birds
Gary Lee Conner - Unicorn CurryGary Lee Conner
Unicorn Curry
Comets On Fire - AvatarComets On Fire
Avatar
Pink Floyd - The Piper At The Gates Of DawnPink Floyd
The Piper At The Gates Of Dawn
Motorpsycho - LobotomizerMotorpsycho
Lobotomizer