Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

King Gizzard & The Lizard Wizard - Omnium Gatherum (KGLW)

Ultime recensioni

Sonic Universe - It Is What It IsSonic Universe
It Is What It Is
Orange Goblin - Science Not FictionOrange Goblin
Science Not Fiction
Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will

King Gizzard & The Lizard Wizard - Omnium Gatherum
Autore: King Gizzard & The Lizard Wizard
Titolo: Omnium Gatherum
Anno: 2022
Produzione: Stu Mackenzie
Genere: rock / psych / funk

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Omnium Gatherum





Ammetto che non ha molto senso recensire un disco dei King Gizzard & The Lizard Wizard. Non ha senso perchè sono una band che trascende il giudizio critico avendo sia fatto tanti dischi che avendoli infarciti di ogni genere che gli veniva in mente. Ho però dei dischi loro che preferisco e molti che devo ancora ascoltare per bene quindi forse mi conviene tenere traccia della loro attività sotto forma di recensione.

Partiamo dalla particolarità: questo è il loro disco più lungo della loro ricchissima discografia toccando gli 80 minuti di musica. "Omnium Gatherum" è un ricco minestrone con dentro tutto lo scibile psichedelico possibile: i 18 minuti iniziali di kraut rock da Duna Jam di "The Dripping Tap" (scelto ovviamente come singolo di lancio), il synth-pop leggero di "Magenta Mountain", il lounge funk di "Kepler-22b", lo stoner metal di "Gaia" e "Predator X", la fusion slapposa alla Thundercat di "Ambergris", l'hiphop vagamente Beastie Boys di "Sadie Sorceress". Con "Evilest Man" si torna su lidi pop-psichedelici propri della band ma in generale anche il resto del disco è piuttosto sfacettato, sebbene mediamente più funkeggiante del solito. Probabilmente se avessero fatto un disco esclusivamente "black" sarebbe stato più interessante e meno dispersivo.

Se avete la collezione completa non potete perderlo, altrimenti sappiate che hanno fatto di molto meglio. Sta a voi scoprire quali dischi!

[Dale P.]

Canzoni significative: Magenta Mountain, Gaia.


Questa recensione é stata letta 532 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

King Gizzard & The Lizard Wizard - Infest The RatsKing Gizzard & The Lizard Wizard
Infest The Rats' Nest
King Gizzard & The Lizard Wizard - PetroDragonic ApocalypseKing Gizzard & The Lizard Wizard
PetroDragonic Apocalypse

Live Reports

15/10/2019MilanoAlcatraz

tAXI dRIVER consiglia

Motorpsycho - PhanerothymeMotorpsycho
Phanerothyme
 Soundtrack Of Our Lives
Behind The Music
Gary Lee Conner - Unicorn CurryGary Lee Conner
Unicorn Curry
Altin Gun - GeceAltin Gun
Gece
Endless Boogie - AdmonitionsEndless Boogie
Admonitions
Slift - IlionSlift
Ilion
Deafkids - & Rakta - Live At Sesc PompeiaDeafkids
& Rakta - Live At Sesc Pompeia
Motorpsycho - LobotomizerMotorpsycho
Lobotomizer
Pink Floyd - The Piper At The Gates Of DawnPink Floyd
The Piper At The Gates Of Dawn
Sabbath Assembly - Restored To OneSabbath Assembly
Restored To One