Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Marlene Kuntz - Che Cosa Vedi (Virgin)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Marlene Kuntz - Che Cosa Vedi
Autore: Marlene Kuntz
Titolo: Che Cosa Vedi
Etichetta: Virgin
Anno: 2000
Produzione:
Genere: rock / alternative /

Voto:



Sono stato combattuto se fare o meno questa recensione. Devo ammettere di amare abbastanza i Marlene Kuntz, adoro "Il vile" e "Catartica", mentre "Ho ucciso paranoia" non mi ha mai entusiasmato più di tanto anche se conteneva diversi episodi degni di nota. Naturalmente ho sempre pensato che dal vivo rendessero 1000 volte tanto che su disco. Ed è per questo che cerco di immaginarmi i nuovi brani dal vivo. Perchè su disco non mi piacciono quasi per niente. I testi sono peggiorati, le musiche sono rimaste ancorate ai due arpeggini che i Sonic Youth suonavano ai tempi di Dirty, e in più ci dobbiamo sorbire il duetto con Skin giusto per vendere qualche copia in più (già perchè i nostri hanno firmato per una major e pubblicheranno come singolo proprio il duetto sovracitato). Poi è inutile che vi dica cosa penso di Skin. Ah probabilmente i nostri hanno fatto parecchio uso di camomille durante le session del disco. Mi spiace parlare male dei Marlene perchè assieme agli Afterhours hanno contribuito a migliorare la qualità della musica italiana e a portare il rock di qualità in classifica. Ora però hanno fatto un passo falso. Il loro disco peggiore. Ah oltre a dovervi tenere alla larga da questo disco, temete in particolare Grazie. Un sentito ringraziamento per aver ascoltato questo insieme di banalità fatte a disco. Infatti è la canzone peggiore del disco. Non arrabbiatevi per questa recensione negativa. Tanto dal vivo li andrò a vedere e state certi che ne parlerò bene. Perchè dal vivo i Marlene sono sempre i Marlene (speriamo).

[Dale P.]

Canzoni significative: Chi Mi Credo D'essere, Cara è La Fine.

.

Questa recensione é stata letta 6822 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Marlene Kuntz - Senza PesoMarlene Kuntz
Senza Peso

Live Reports

10/07/2003GenovaGoa Boa 2003
09/07/2005GenovaGoa Boa 2005

NEWS


05/07/2007 Disco A Settembre Con Ospiti Speciali
05/12/2004 Maroccolo Al Basso

tAXI dRIVER consiglia

Margaritas Podridas - Margaritas PodridasMargaritas Podridas
Margaritas Podridas
Rollins Band - Get Some Go AgainRollins Band
Get Some Go Again
Oceansize - FramesOceansize
Frames
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
Helms Alee - Keep This Be The WayHelms Alee
Keep This Be The Way
AA.VV. - Mescal.itAA.VV.
Mescal.it
White Stripes - Get Behind Me SatanWhite Stripes
Get Behind Me Satan
Wellwater Conspiracy - The Scroll And Its CombinationsWellwater Conspiracy
The Scroll And Its Combinations
Estra - A Conficcarsi in Carne DEstra
A Conficcarsi in Carne D'Amore
Lingua - All My Rivals Are Imaginary GhostLingua
All My Rivals Are Imaginary Ghost