Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Mistonocivo - Edgar (Arte Nativa)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Mistonocivo - Edgar
Autore: Mistonocivo
Titolo: Edgar
Etichetta: Arte Nativa
Anno: 2004
Produzione:
Genere: rock / alternative /

Voto:



I Mistonocivo sono uno dei miliardi di gruppi rock che popolano lo stivale. Rock nel senso che usano le chitarre elettriche. Lo scheletro dei brani (non formati da riff ma da successioni di accordi) però li mette nella schiera del pop. Il problema principale del gruppo è proprio questo: troppo pop per i rockettari e troppo rumoroso per coloro che ascoltano "quello che passa la radio". Premesso questo, a chi può piacere questo "Edgar"?? Sicuramente ai fan dei Negrita, di Vasco Rossi o coloro che 15 anni fa ascoltavano grunge ma, invecchiando, vogliono qualcosa di più tranquillo. Capiamoci bene, il disco è suonato bene e contiene parecchie belle idee e almeno un paio di ottime canzoni ma non riesce a sollevarsi dalla media. Se in futuro oseranno un po' di più, il terzo disco potrebbe essere quello della maturità.

[Dale P.]

Canzoni Significative: Favola, 7, Placenta.


Questa recensione é stata letta 3491 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


18/01/2005 In Acustico

tAXI dRIVER consiglia

Fantomas - Amenaza Al MundoFantomas
Amenaza Al Mundo
Dredg - El CieloDredg
El Cielo
Lingua - All My Rivals Are Imaginary GhostLingua
All My Rivals Are Imaginary Ghost
Rollins Band - Get Some Go AgainRollins Band
Get Some Go Again
Tomahawk - TomahawkTomahawk
Tomahawk
Oceansize - FramesOceansize
Frames
Melvins - Five Legged DogMelvins
Five Legged Dog
AA.VV. - Judgment NightAA.VV.
Judgment Night
Black Midi - CavalcadeBlack Midi
Cavalcade
Jasminshock - 2monkeys Fighting For A BananaJasminshock
2monkeys Fighting For A Banana