Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

R.E.M. - Accelerate (WEA)

Ultime recensioni

Oneida - Expensive AirOneida
Expensive Air
Scarcity - The Promise of RainScarcity
The Promise of Rain
Sonic Universe - It Is What It IsSonic Universe
It Is What It Is
Orange Goblin - Science Not FictionOrange Goblin
Science Not Fiction
Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains

R.E.M. - Accelerate
Autore: R.E.M.
Titolo: Accelerate
Anno: 2008
Produzione: Jacknife Lee
Genere: pop / rock / folk

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




"Accelerate". I Romani dicevano "nomen omen", noi diciamo "era ora".

I R.E.M. tornano alla ribalta con un disco che pochi si aspettavano ma in cui molti, in fondo, speravano: dopo alcuni anni caratterizzati da lavori tutto sommato tranquilli, pacati e ragionati, Michael Stipe e soci riscoprono il piacere di alzare il volume dei loro strumenti e suonare senza fronzoli.

Il risultato è questo album di 11 tracce e poco più di mezz'ora di musica in cui la band ripresenta certe chitarre arrembanti e orgogliose che non sentivamo dai tempi di "Monster", e una batteria che, dall'abbandono di Bill Berry, non era mai stata così viva e presente; il basso di Mike Mills si fa notare quanto mai prima, liberato nelle impertinenti ritmiche del nuovo platter, e la voce di Stipe, allegra e sostenuta, si rivela quanto mai convinta di star facendo la cosa giusta, divertente e divertita.

E' un disco, questo, che trasuda voglia di suonare e suonare e suonare; la tracklist scorre piacevole e veloce, tra un inizio al fulmicotone (l'opener "Living well is the best revenge", "Man-sized wreath" e il singolo "Supernatural superserious") che si infrange sulla splendida "Hollow man", un continuo rimando tra chitarre e piano, e un finale altrettanto movimentato con "Horse to water" e "I'm gonna DJ" (forse tra i pezzi più rock di tutta la storia dei R.E.M.); nel mezzo ballads dal sapore folk ("Houston", "Until the day is done") e mid-tempo liquidi e rilassati ("Mr. Richards" e "Sing for the submarine"), con la title-track, elettrica quanto basta, a fare da opportuno spartiacque per un lavoro che, abbandonati in parte i temi politici, l'impegno, la razionalità, riscopre invece l'istinto, il movimento e la magia del rock'n'roll. a quasi 30 anni di carriera non è poco.

In definitiva, i R.E.M. sembrano essere tornati a sentire la necessità di dire "Hei, ci siamo anche noi!". Tralasciando i soliti e abusati (ma tutto sommato giusti) discorsi sui bei tempi andati che non torneranno mai, questa ventata di ritmo è forse la miglior cosa uscita dalle teste del trio di Athens dai tempi di "Up", e si piazza di diritto tra le soprese discografiche del 2008.

[Sabagod]

Canzoni significative: Living well is the best revenge, Supernatural superserious, Hollow Man, Horse to water, I'm gonna DJ.


Questa recensione é stata letta 2898 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

R.E.M. - MurmurR.E.M.
Murmur
R.E.M. - RevealR.E.M.
Reveal

NEWS


21/09/2011 Sciolti

tAXI dRIVER consiglia

Beatles, The - LoveBeatles, The
Love
Ben Harper - Live From MarsBen Harper
Live From Mars
24 Grana - Metaversus Deluxe24 Grana
Metaversus Deluxe
Neil Finn - One NilNeil Finn
One Nil
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Paolo Benvegnù - Piccoli Fragilissimi FilmPaolo Benvegnù
Piccoli Fragilissimi Film
Jadsa - Olho de VidroJadsa
Olho de Vidro
Twilight Singers - Black Is the Color of My True LoveTwilight Singers
Black Is the Color of My True Love's Hair
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!