Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Sasami - Squeeze (Domino)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Sasami - Squeeze
Autore: Sasami
Titolo: Squeeze
Etichetta: Domino
Anno: 2022
Produzione: Sasami Ashworth
Genere: pop / rock / alternative

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




Non molto tempo fa un sedicente critico musicale sentenziò che un disco deve avere una coerenza di fondo, che iniziato un discorso non si può saltare ad un altro all'improvviso. Probabilmente non ha mai ascoltato un disco dei Melvins in vita sua. Certamente non apprezzerà il nuovo album di Sasami, artista molto particolare che onestamente ignoravo fino a poco tempo fa.

"Squeeze" inizia con "Skin A Rat" che in effetti non è molto dissimile da certe stranezze tipiche della band di King Buzzo: tempo pseudo sludge, suoni heavy strampalati e una voce bizzarra. La successiva "The Greatest" è una ballad epica che sembra uscita da un album di Mitski. "Say It" la potremmo definire industrial metal. "Call Me Home" si tuffa nelle atmosfere dark-pop wave. "Need It To Work" è un altro strampalato rock alternativo noise non troppo lontano dalle stranezze Amphetamine Reptile. "Tried To Understand" è country-folk con tanto di assolo di fiati. "Make It Right" ha il suono del power pop. "Sorry Entertainer" ritira fuori i chitarroni alla Melvins. La title track è una marcetta horror sbilenca. "Feminine Water Turmoil" è un intermezzo di musica contemporanea che fa da preludio alla finale "Not A Love Song" una ballatona un po' grunge country.

Alla fine del disco non ci ho capito molto. Solo che Sasami fa parte di quegli attuali personaggi pop che in realtà sono molto di più (tipo Halsey). Non ha un filo conduttore ma scrive quello che le viene in testa, mostra una conoscenza della materia molto particolare e le piace spiazzare. "Squeeze" è quindi un buon disco, curioso e intelligente ma che patisce il non muoversi in uno stile di fondo che, però, è anche il suo pregio. Se cercate una playlist variegata questo disco potrebbe essere la scelta giusta. Se volete coerenza lasciate perdere.

[Dale P.]

Canzoni significative: Sorry Entertainer, Skin A Rat.

Questa recensione é stata letta 496 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Beatles, The - LoveBeatles, The
Love
24 Grana - Metaversus Deluxe24 Grana
Metaversus Deluxe
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Nick Cave - GhosteenNick Cave
Ghosteen
Paolo Benvegnù - Piccoli Fragilissimi FilmPaolo Benvegnù
Piccoli Fragilissimi Film
Ben Harper - Live From MarsBen Harper
Live From Mars
Lara Martelli - Orchidea PorporaLara Martelli
Orchidea Porpora
Peeping Tom - Peeping TomPeeping Tom
Peeping Tom
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Ben Harper - Diamonds On The InsideBen Harper
Diamonds On The Inside