Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Jadsa - Olho de Vidro (Balaclava)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Jadsa - Olho de Vidro
Autore: Jadsa
Titolo: Olho de Vidro
Anno: 2021
Produzione: João Meirelles
Genere: pop / rock / folk

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Olho de Vidro





Uno degli effetti della pandemia è quella di aver sconvolto il già delirante mercato discografico. Fra artisti che si tengono stretto il proprio disco, altri che invece approfittano di ogni Bandcamp Friday per buttare nel mercato qualsiasi cosa (live, demo, conversazioni con la madre) è indubbio che ci stiamo perdendo un sacco di cose. Per non parlare dei dischi che escono ma che non escono: annunciati in formato digitale forse non vedranno mai il traguardo del formato fisico.

Per esempio questo album di debutto di Jadsa, controversa artista brasiliana, che dopo essere spuntato nei canali digitali non ha più dato segni di vita. Forse perchè arriva a compimento di un percorso iniziato cinque anni prima e concluso proprio il giorno del suo ventiseiesimo compleanno regalandosi la release del disco. Ispirata dal lavoro avanguardistico di Itamar Assumpção, Jadsa Castro realizza un album impossibile da classificare e incasellare. Fra funk, rock, pop, folk, jazz e mille altre cose strampalate l'album suona sia moderno che antico, sofisticato ma anche molto terra-terra. Ma soprattutto ricco di ottime canzoni, che meriterebbero, senza ombra di dubbio, molto più che un semplice streaming. Speriamo in una futura release fisica.

Uno dei dischi più interessanti del 2021, senza dubbio.

[Dale P.]

Canzoni significative: Olho De Vidro, Run Baby.

Questa recensione é stata letta 546 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Ben Harper - Live From MarsBen Harper
Live From Mars
Twilight Singers - Black Is the Color of My True LoveTwilight Singers
Black Is the Color of My True Love's Hair
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Grand Transmitter - Under The Wheel EPGrand Transmitter
Under The Wheel EP
24 Grana - Metaversus Deluxe24 Grana
Metaversus Deluxe
Nick Cave - GhosteenNick Cave
Ghosteen
Ben Harper - Diamonds On The InsideBen Harper
Diamonds On The Inside
Neil Finn - One NilNeil Finn
One Nil
Beatles, The - LoveBeatles, The
Love
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power