´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Ătheria Conscientia - Corrupted Pillars of Vanity (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Great Falls - Objects Without PainGreat Falls
Objects Without Pain
Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons
Baroness - StoneBaroness
Stone
Benefits - NailsBenefits
Nails
Sprain - The Lamb As EffigySprain
The Lamb As Effigy
Blut Aus Nord - Disharmonium - NahabBlut Aus Nord
Disharmonium - Nahab
Be Your Own Pet - MommyBe Your Own Pet
Mommy
Crawl - DamnedCrawl
Damned
The Armed - Perfect SaviorsThe Armed
Perfect Saviors
Home Front - Games of PowerHome Front
Games of Power
Mizmor - ProsaicMizmor
Prosaic
Spotlights - Alchemy For The DeadsSpotlights
Alchemy For The Deads
Mutoid Man - MutantsMutoid Man
Mutants
 AA.VV. - Superunknown Redux AA.VV.
Superunknown Redux
Somnuri - DesideriumSomnuri
Desiderium
Godflesh - PurgeGodflesh
Purge
Hasard - MalivoreHasard
Malivore
Khanate - To Be CruelKhanate
To Be Cruel

Ătheria Conscientia - Corrupted Pillars of Vanity
Autore: Ătheria Conscientia
Titolo: Corrupted Pillars of Vanity
Anno: 2021
Produzione:
Genere: metal / black metal / avantgarde

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Corrupted Pillars of Vanity





E anche quest'anno ho trovato il mio disco black metal preferito!! Con il secondo disco "Corrupted Pillars of Vanity" i francesi Ătheria Conscientia portano il concetto di "progressivo" nel mondo estremo ad un livello decisamente elevato. Intanto gli ospiti: Simon Chatteleyn (ex membro del gruppo) al sassofono e percussioni, Andrii Pechatking (White Ward) alla voce e Dima Dudko (White Ward) al sassofono portano degli ingredienti importanti al songwriting del gruppo. Che unito alle percussioni e all'elettronica (synth) vi fa capire che non siamo nel normale terreno alla Darkthrone. Anzi, diciamo che il terreno Ŕ quello di Ihsahn.

E sono proprio percussioni e sax i due elementi caratterizzanti del disco. Parti tribaleggianti e sassofono spiritato sono il corpo di un songwriting decisamente progressivo e "avantgarde" come in una combinazione folle fra anni 70 (qualcuno ha detto Genesis), anni 80 (Voivod), anni 90 (Arcturus) e roba pi¨ recente (Oranssi Pazuzu, Wolves In The Throne Room, White Ward, Blut Aus Nord). Il disco ha tematiche fantascientifiche ed Ŕ diviso in cinque parti (per un totale di 55 minuti).

Se amate i nomi citati questo disco Ŕ un must, altrimenti stappatevi le orecchie.

[Dale P.]

Canzoni significative: Asporhosĺ Altering Odyssey.

Questa recensione Ú stata letta 503 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Mizmor - CairnMizmor
Cairn
Triptykon - Eparistera DaimonesTriptykon
Eparistera Daimones
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Blut Aus Nord - HallucinogenBlut Aus Nord
Hallucinogen
Deathspell Omega - ParacletusDeathspell Omega
Paracletus
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
Krallice - Crystalline ExhaustionKrallice
Crystalline Exhaustion
Zeal & Ardor - Zeal & ArdorZeal & Ardor
Zeal & Ardor
Returning - SeverenceReturning
Severence
Deathspell Omega - The Long DefeatDeathspell Omega
The Long Defeat