Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Josh's Blair Witch Mix - AA.VV. (Chapter III)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

AA.VV. - Josh's Blair Witch Mix
Voto:
Anno: 1999
Produzione:
Genere: rock / alternative /



La colonna sonora di Blair Witch Project non Ŕ un classico score. In realtÓ, come dice il titolo, Ŕ una cassetta mista di Josh. Il film, infatti, non ha colonna sonora e l'unica musica che si sente Ŕ quella dell'autoradio di Josh prima di partire per i boschi. E' un'idea strana, ma in linea con la promozione del film, in cui ogni cosa deve essere pi¨ veritiera possibile. Ricordo quindi che prima dell'uscita del film nelle sale i produttori hanno creato una macchina promozionale inedita ma efficace: sforzarsi di far credere alla gente che tutto il film era reale e che i protagonisti erano realmente spariti. La "mista di Josh" Ŕ quindi un'altro mezzo del marketing degli autori. E che gusti ha Josh?? Un bel misto fra new-wave, dark, industrial, goth e cose piuttosto oscure. Apre la compilation uno splendido brano di Lydia Lunch ("Gloomy Sunday") ricco di umori notturni e dolci (ma inquietanti) aperture jazz. Sembra una compilation di un film di David Lynch, popolata da esseri strani e bizzarri, morbosi ma attraenti. I P.I.L. e gli Skinny Puppy sono asfissianti con il loro incedere martellante e per questo appropriati all'atmosfera del film. Bauhaus e Creatures, acustici, ci portano in lidi sognanti mentre i Laibach ci ridestano con il loro techo-goth-metal (francamente terribile). Stupisce ascoltare gli Afghan Whigs in una compilation del genere, ma loro risultano, comunque, tra i primi della classe in ogni contesto. La compilation da qui in poi terminerÓ senza sussulti con contributi di Type O Negative, Meat Beat Manifesto e altri. In conclusione un disco per gli amanti del film, delle sue atmosfere, ma, in realtÓ, niente di realmente imperdibile.

[Dale P.]

Questa recensione Ú stata letta 2677 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Lecrevisse - Le Piccole Foglie EPLecrevisse
Le Piccole Foglie EP
AA.VV. - Judgment NightAA.VV.
Judgment Night
Waax - Big GriefWaax
Big Grief
(P)itch - Bambina Atomica(P)itch
Bambina Atomica
Stone Gossard - BayleafStone Gossard
Bayleaf
 Tre Allegri Ragazzi Morti
La Testa Indipendente
Kim Gordon - No Home RecordKim Gordon
No Home Record
Love In Elevator - Venoma EPLove In Elevator
Venoma EP
Danko Jones - We Sweat BloodDanko Jones
We Sweat Blood
Rollins Band - Get Some Go AgainRollins Band
Get Some Go Again