´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

AA.VV. - Stones From The Sky Neurosound Vol.1 (Neuroprison)

Ultime recensioni

Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
The Lovecraft Sextet - MiserereThe Lovecraft Sextet
Miserere
Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut

AA.VV. - Stones From The Sky Neurosound Vol.1
Titolo: Stones From The Sky Neurosound Vol.1
Anno: 2007
Produzione:
Genere: metal / post-metal / metalcore

Voto:



Da qualche tempo, in Italia, si sta creando una piccola comunitÓ di post-corers, ovvero coloro che folgorati da band come Neurosis, Isis, Dillinger Escape Plan e Converge hanno imparato ad divincolarsi tra le piccole etichette dell'underground e le mille sfaccettature di un suono che unisce la rabbia hardcore, la psichedelia, la ricerca sonora e un incedere poderoso ma non dichiaratamente muscolare.

Stones From The Sky Ŕ il primo parto di questa comunitÓ che vede nomi diversi con infinite sfumature, con la costante di muoversi nel sottosuolo alla ricerca di suoni mai banali.

Questo doppio CD unisce tutti quei nomi che fin da subito hanno aderito ai modelli provenienti da etichette come Neurot, Hydrahead, Relapse: Vanessa Van Basten, Lento, Morkobot, Infection Code, Tears|Before, Last Minute To Jaffna, Fog In The Shell, ToMyDeepestEgo, Three Steps To The Ocean, Jagannah, Deflore, sono nomi che i fan del genere conoscono bene unite a meno noti come StormO, Amia Venerea Landscape, Orbe, Larva, e altri per un totale di due CD colmi di musica che parte sý dal postcore ma non si preoccupa di toccare stoner, sludge, doom, prog, alternative, metalcore come da tradizione "post".

E' ovviamente un lavoro imperdibile per i fan della scena, ma allo stesso modo Ŕ un grande documento dello stato di salute dell'underground italiano di questi ultimi anni, in attesa che tutte queste band possano guadagnare ulteriore visibiltÓ e notorietÓ...

Intanto potete scaricarla gratuitamente qui.

[Dale P.]

Canzoni significative: ..

Questa recensione Ú stata letta 3899 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Jesu - JesuJesu
Jesu
Burnt By The Sun - Heart Of DarknessBurnt By The Sun
Heart Of Darkness
Solstafir - Svartir SandarSolstafir
Svartir Sandar
Isis - OceanicIsis
Oceanic
Kongh - Shadows Of The ShapelessKongh
Shadows Of The Shapeless
Neurosis - The Eye Of Every StormNeurosis
The Eye Of Every Storm
Battle Of Mice - A Day Of NightsBattle Of Mice
A Day Of Nights
Pelican - AustralasiaPelican
Australasia
Dead To A Dying World - ElegyDead To A Dying World
Elegy
Dyskinesia - Dalla NascitaDyskinesia
Dalla Nascita