Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental elettronica

Gioia E Rivoluzione - Afterhours (Mescal)


Afterhours - Gioia E Rivoluzione
Voto:
Etichetta: Mescal
Anno: 2004
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Afterhours



L'uscita di questo singolo degli Afterhours potrebbe sembrare una mossa commerciale. O semplicemente un'anticipazione di quello che verrà. In realtà (con la scusa della partecipazione al film "Lavorare con Lentezza") la band di Manuel Agnelli vuole tributare la musica d'autore italiana e allo stesso tempo è probabile che sia una riflessione su ciò che è stato fatto fino ad adesso. Ma quest'ultima considerazione senza il senno del poi è impossibile da verificare.

La copertina è già un piccolo capolavoro. Look anni 70 nei vestiti e nelle faccie. C'è aria di contestazione. Ora come allora verrebbe da dire.

E allora iniziamo con Gioia e Rivoluzione dei fondamentali Area. Già presente nel film di Guido Chiesa questa è un'interpretazione rispettosa e sentita. Inutile farsi le seghe dicendo che Manuel Agnelli non è Demetrio Stratos. Nessuno è Demetrio Stratos. Amo questa canzone come poche altre ("Il mio mitra è il contrabbasso che ti spara sulla faccia, che ti spara sulla faccia ciò che penso della vita, con il suono delle dita si combatte una battaglia..." come faccio a non sentirla vicina a me questa frase dato che suono proprio il basso?) e amo gli Afterhours che l'hanno fatta conoscere a tutti.

Il secondo grande tributo è "La Canzone di Marinella" di De Andrè. Già presente nell'album "Non più i Cadaveri dei Soldati" pubblicato da MucchioExtra, è una rivisitazione molto personale e sentita. Oscura e sinuosa è uno degli omaggi più belli che si potesse fare al cantautore genovese.

Il terzo e ultimo brano (in realtà è il quarto ma il brano in più è la film version di "Gioia e Rivoluzione" ) è "La Canzone Popolare" di Fossati. Carico e sentito è forse la più grande sorpresa dell'EP.

Ovviamente i fan avranno già comprato ad occhi chiusi il suddetto CD-single ma lo consiglio anche a tutti coloro che non sono stati ancora conquistati dalla migliore rock band italiana attualmente in circolazione.

Un peccato non inserire anche "Mio Fratello è Figlio Unico" di Rino Gaetano, ultimamente ripescata pure nei live.

[Dale P.]

Canzoni significative: Gioia E Rivoluzione, La Canzone Di Marinella, La Canzone Popolare.

Questa recensione é stata letta 6023 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Afterhours - Ballate Per Piccole IeneAfterhours
Ballate Per Piccole Iene
Afterhours - I Milanesi Ammazzano Il SabatoAfterhours
I Milanesi Ammazzano Il Sabato
 Afterhours
La Gente Sta Male
Afterhours - Quello Che Non CAfterhours
Quello Che Non C'è
 Afterhours
Siam Tre Piccoli Porcellin

Live Reports

16/09/2004GenovaTora Tora!
07/06/2003Nizza MonferratoTora Tora! 2003
17/03/2001MilanoLeoncavallo
13/04/2002MilanoLeoncavallo
09/07/2005GenovaGoa Boa 2005
24/02/2006CortemaggioreFillmore

NEWS


07/05/2006 Partono Per Gli States
22/01/2006 Andrea Viti Lascia
02/08/2005 Con Dulli E Lanegan

tAXI dRIVER consiglia

Melvins - TrilogyMelvins
Trilogy
Saul Williams - The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardustSaul Williams
The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardust
Oceansize - FramesOceansize
Frames
White Stripes - White Blood CellsWhite Stripes
White Blood Cells
Tasaday - In Attesa Nel LabirintoTasaday
In Attesa Nel Labirinto
General Patton Vs The X-Ecutioners - General Patton Vs The X-EcutionersGeneral Patton Vs The X-Ecutioners
General Patton Vs The X-Ecutioners
Division Of Laura Lee - Black CityDivision Of Laura Lee
Black City
Rollins Band - Get Some Go AgainRollins Band
Get Some Go Again
TV On The Radio - Return To Cookie MountainTV On The Radio
Return To Cookie Mountain
William Shatner - Has BeenWilliam Shatner
Has Been