Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Afterhours - Quello Che Non C' (Mescal)

Ultime recensioni

Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvrjelsen - AtlasBesvrjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stner - Totally...Stner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable

Afterhours - Quello Che Non C'
Autore: Afterhours
Titolo: Quello Che Non C'
Etichetta: Mescal
Anno: 2002
Produzione:
Genere: rock / alternative /

Voto:



L'attesa per il nuovo disco degli Afterhours stata lunga. Dopo "Non per Sempre", il doppio live e l'abbandono di Xabier Iriondo per rimanere a tempo pieno nei Six Minute War Madness e negli A Short Apnea, il gruppo sembrava destinato all'oblio. Per quello che per molti sarebbe stata una sicura fine, si rivelata per il gruppo una nuova partenza. Un ottimo modo di levarsi di torno fan poco graditi e di permettersi scelte artistiche e musicali completamente nuove. "Quello che non c'" si apre con l'omonima track e si rimane subito spiazzati. Il suono diverso ma la voce di Manuel ci aiuta a rimanere a galla. Dopo un ritornello fantastico (futuro anthem per i prossimi concerti) c' la coda finale chitarristica e molto "sonica". La prima canzone , al contrario del precedente disco, il manifesto dell'album. Possiamo rintracciare tutte le influenze che si andranno a sentire nell'album come un gioco di citazioni. Stavolta Manuel non ha fatto il famoso "cut-up" per i testi ma bens per le musiche. I pi gettonati sono i Flaming Lips, i Sonic Youth e i Velvet Underground. Ovvero la sacra triade del rumore bianco. La mancanza della chitarra di Iriondo si fa sentire ma Manuel riesce comunque a cavare dallo strumento dei suoni meravigliosi e abbastanza originali (Bye Bye Bombay e Bungee Jumping sono illumanti). Un altro plauso va a Manuel per le linee melodiche mai scontate (vedi "La Gente Sta Male") e mai cos lontane dallo slogan ad effetto tipico degli Afterhours. Due segnalazioni finali: la penultima canzone un racconto sullo stile dei Massimo Volume molto ad effetto, mentre l'ultima canzone (Il Mio Ruolo) solo la canzone pi brutta mai scritta dal gruppo. Qui si che si sente la mancanza di Xabier.

[Dale P.]

Canzoni significative: Bungee Jumping, Quello Che Non C'

Questa recensione stata letta 6851 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Afterhours - Ballate Per Piccole IeneAfterhours
Ballate Per Piccole Iene
Afterhours - Gioia E RivoluzioneAfterhours
Gioia E Rivoluzione
Afterhours - I Milanesi Ammazzano Il SabatoAfterhours
I Milanesi Ammazzano Il Sabato
 Afterhours
La Gente Sta Male
Afterhours - Siam Tre Piccoli PorcellinAfterhours
Siam Tre Piccoli Porcellin

Live Reports

16/09/2004GenovaTora Tora!
07/06/2003Nizza MonferratoTora Tora! 2003
17/03/2001MilanoLeoncavallo
13/04/2002MilanoLeoncavallo
09/07/2005GenovaGoa Boa 2005
24/02/2006CortemaggioreFillmore

NEWS


07/05/2006 Partono Per Gli States
22/01/2006 Andrea Viti Lascia
02/08/2005 Con Dulli E Lanegan

tAXI dRIVER consiglia

LetLet's Get Lost
...I Remember Yesterday When I Was Grey
Melvins - TrilogyMelvins
Trilogy
Oceansize - FramesOceansize
Frames
(P)itch - Bambina Atomica(P)itch
Bambina Atomica
Stone Gossard - BayleafStone Gossard
Bayleaf
Saul Williams - The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardustSaul Williams
The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardust
AA.VV. - Mescal.itAA.VV.
Mescal.it
Black Midi - CavalcadeBlack Midi
Cavalcade
Motorpsycho - Angels And Daemons At PlayMotorpsycho
Angels And Daemons At Play
William Shatner - Has BeenWilliam Shatner
Has Been