Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Aidoru - 13 Piccoli Singoli Radiofonici (Snowdonia)

Ultime recensioni

Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...

Aidoru - 13 Piccoli Singoli Radiofonici
Autore: Aidoru
Titolo: 13 Piccoli Singoli Radiofonici
Etichetta: Snowdonia
Anno: 2005
Produzione:
Genere: indie / pop /

Voto:

MP3: Se Dormi


Ditemi pure che non capisco un cazzo. Ma non ho trovato entusiasmante questo disco degli Aidoru, pubblicato dalla sempre folle Snowdonia, al contrario di tutta la critica specializzata.

Perchè?? Perchè abbiamo di fronte 13 pezzi che nel nome dell'eclettismo spaziano in tantissimi generi: elettronica fredda di scuola Warp, rock tirato alla Verdena, valzerino alla Branduardi, citazioni classiche colte, un po' di noise che fà tanto ermetico, un po' di pomposità prog e gli Aidoru hanno fatto 13 canzoni diverse e senza un filo logico.

Quando la band tenta un crossover di tutto questo c'è da gridare al miracolo (come in "Parole Parole Parole Ali", sicuramente una delle migliori canzoni italiane degli ultimi anni) ma spesso gli Aidoru si perdono nel tentativo di dimostrare che possono suonare ogni cosa, perdendo di vista la forma canzone e vagando a vuoto senza trasmettere un granchè all'ascoltatore.

Va bene l'eclettismo ma, ascoltando questi "13 Piccoli Singoli Radiofonici", sembra di sentire una versione snob delle fake songs di Liam Lynch.

A questo punto ditemi pure che non capisco un cazzo!

[Dale P.]

Canzoni significative: Parole Parole Parole Ali.

Questa recensione é stata letta 3298 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Moldy Peaches, The - The Moldy PeachesMoldy Peaches, The
The Moldy Peaches
Prague - / My Dear Killer - Split EPPrague
/ My Dear Killer - Split EP
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Xiu Xiu - La ForetXiu Xiu
La Foret
Perturbazione - In CircoloPerturbazione
In Circolo
Odawas - The Aether EaterOdawas
The Aether Eater
Ken Stringfellow - TouchedKen Stringfellow
Touched
Beck - Sea ChangeBeck
Sea Change
John Frusciante - To Record Only Water For Ten DaysJohn Frusciante
To Record Only Water For Ten Days
Stephen Malkmus - Stephen MalkmusStephen Malkmus
Stephen Malkmus