Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Mr Right Hand Man - Babyruth (Go Down)

Ultime recensioni

Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio

Babyruth - Mr Right Hand Man
Voto:
Etichetta: Go Down
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / hard rock /

MP3: Honey
Time To Fuck


“Mr. Right Hand Man” è il secondo lavoro degli italiani “Babyruth” (produzione svedese: la stessa degli Entombed e dei Backyard Babes), band che ama riscoprire le sonorità rock di un tempo e che, grazie alla leggerezza dei propri pezzi, si dimentica strada facendo, l’aggettivo “Hard” che proprio non guasterebbe.

Dodici tracce da ascoltare senza troppi enigmi e preoccupazioni: sai già ciò che ti aspetta, come da tradizione rock!

E' qui che entra in gioco la mancanza di un po’ di “cattiveria musicale” che renderebbe l’album meno “liscio” e ancor più incisivo: ma è evidente che il messaggio della band è di ricreare ambientazioni “on the road” che possano accompagnare gli ascoltatori ovunque vogliano andare.

E' palese l’influenza del rock e della mentalità di oltremanica. Funzionerà sicuramente su stage di natura “anglofona” ma, personalmente, mi lascia qualche perplessità.

[Adam]


Questa recensione é stata letta 3038 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Ojm - Under The ThunderOjm
Under The Thunder
Small Jackets - Play At High LevelSmall Jackets
Play At High Level
Graveyard - Hisingen BluesGraveyard
Hisingen Blues
Blue Cheer - Vincebus EruptumBlue Cheer
Vincebus Eruptum
Hellacopters - High VisibilityHellacopters
High Visibility
The Want - Greatest Hits Vol 5The Want
Greatest Hits Vol 5
Gluecifer - Basement ApesGluecifer
Basement Apes
Blood Ceremony - Living With The AncientsBlood Ceremony
Living With The Ancients
The Lunar Effect -  Calm Before The CalmThe Lunar Effect
Calm Before The Calm
Hallas - ConundrumHallas
Conundrum