Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Ancestral Star - Barn Owl (Thrill Jockey)

Ultime recensioni

Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion
Neptunian Maximalism - EonsNeptunian Maximalism
Eons
Nova Twins - Who Are The Girls?Nova Twins
Who Are The Girls?

Barn Owl - Ancestral Star
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Thrill Jockey
Anno: 2010
Produzione:
Genere: rock / psych / psych



E' come se, all'improvviso, il grigio imperterrito di questa citta' si schiudesse come un sipario di cartapesta per scoprire la maestosita' del vero mondo circostante. Ogni volta che parte "Sundown" fa sempre lo stesso effetto: immagini di rosso fuoco si accendono laggiu', in fondo al deserto dove l'orizzonte tremola sotto la scure del caldo e dove i venti estremi innalzano tempi dalle sinuose colonne mobili.

Le penetranti distese di suono che si propagano come gas multicolore sono parenti prossime degli Earth piu' recenti e ariosi ("Visions In The Dust"), imbevute dell'ascetismo cosmico dei Popol Vuh e attraversate dal gracile isolazionismo di Jack Rose ("Cavern Hymn") e da echi pastorali dell'Harvestman di "Lashing The Rye" ("Night's Shroud", "Flathands").

Le sonorita' generate dai Barn Owl non sono una novita', ma provate ad opporre resistenza ai movimenti sospesi ma incessanti dei dieci brani di "Ancestral Star". e' un'ambient/drone di rara raffinatezza ed eleganza emotiva questa, sintetizzata alla perfezione dalla title-track, in cui sottili veli sonori si sovrappongono per dare vita ad un lungo flusso che sfocia nel progressivo innalzamento di una marea di suoni granulosi che ricorda molto da vicino i Nadja del meraviglioso "Thaumogenesis". Negli scenari dei Barn Owl ci sono albe minacciate da improvvise perturbazioni, piccole luci nascoste che si illuminano in sequenza, sciamanici corridoi vocali che riempiono l'aria e che conducono al cospetto di "Light From The Mesa", che incarna il significato del sostantivo «imponenza». Un flusso di landscapes sonori affascinante e coinvolgente che mette in moto la sensibilita' dell'ascoltatore in un viaggio libero dai legami dello spazio e del tempo.

[Marco Giarratana]

Canzoni significative: Light From The Mesa; Ancestral Star; Visions In The Dust; Flathands; Night's Shroud

Questa recensione é stata letta 2001 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

13/04/2012TilburgRoadburn 2012 Day 2

tAXI dRIVER consiglia

Motorpsycho - LobotomizerMotorpsycho
Lobotomizer
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Rose Windows - The Sun DogsRose Windows
The Sun Dogs
Hey Colossus - Dances / CursesHey Colossus
Dances / Curses
Harvestman - / Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind TriadHarvestman
/ Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind Triad
Mammatus - The Coast ExplodesMammatus
The Coast Explodes
Motorpsycho - + Jaga Jazzist HornsMotorpsycho
+ Jaga Jazzist Horns
Mdou Moctar - Ilana The CreatorMdou Moctar
Ilana The Creator
Gary Lee Conner - Unicorn CurryGary Lee Conner
Unicorn Curry
Quest For Fire - Lights From ParadiseQuest For Fire
Lights From Paradise