Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Ancestral Star - Barn Owl (Thrill Jockey)

Ultime recensioni

Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Guðnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Guðnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On

Barn Owl - Ancestral Star
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Thrill Jockey
Anno: 2010
Produzione:
Genere: rock / psych / psych



E' come se, all'improvviso, il grigio imperterrito di questa citta' si schiudesse come un sipario di cartapesta per scoprire la maestosita' del vero mondo circostante. Ogni volta che parte "Sundown" fa sempre lo stesso effetto: immagini di rosso fuoco si accendono laggiu', in fondo al deserto dove l'orizzonte tremola sotto la scure del caldo e dove i venti estremi innalzano tempi dalle sinuose colonne mobili.

Le penetranti distese di suono che si propagano come gas multicolore sono parenti prossime degli Earth piu' recenti e ariosi ("Visions In The Dust"), imbevute dell'ascetismo cosmico dei Popol Vuh e attraversate dal gracile isolazionismo di Jack Rose ("Cavern Hymn") e da echi pastorali dell'Harvestman di "Lashing The Rye" ("Night's Shroud", "Flathands").

Le sonorita' generate dai Barn Owl non sono una novita', ma provate ad opporre resistenza ai movimenti sospesi ma incessanti dei dieci brani di "Ancestral Star". e' un'ambient/drone di rara raffinatezza ed eleganza emotiva questa, sintetizzata alla perfezione dalla title-track, in cui sottili veli sonori si sovrappongono per dare vita ad un lungo flusso che sfocia nel progressivo innalzamento di una marea di suoni granulosi che ricorda molto da vicino i Nadja del meraviglioso "Thaumogenesis". Negli scenari dei Barn Owl ci sono albe minacciate da improvvise perturbazioni, piccole luci nascoste che si illuminano in sequenza, sciamanici corridoi vocali che riempiono l'aria e che conducono al cospetto di "Light From The Mesa", che incarna il significato del sostantivo «imponenza». Un flusso di landscapes sonori affascinante e coinvolgente che mette in moto la sensibilita' dell'ascoltatore in un viaggio libero dai legami dello spazio e del tempo.

[Marco Giarratana]

Canzoni significative: Light From The Mesa; Ancestral Star; Visions In The Dust; Flathands; Night's Shroud

Questa recensione é stata letta 2078 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

13/04/2012TilburgRoadburn 2012 Day 2

tAXI dRIVER consiglia

Ghost (Jap) - Hypnotic UnderworldGhost (Jap)
Hypnotic Underworld
Deafkids - MetaprogramaçãoDeafkids
Metaprogramação
Deafkids - & Rakta - Live At Sesc PompeiaDeafkids
& Rakta - Live At Sesc Pompeia
Altin Gun - YolAltin Gun
Yol
Comets On Fire - AvatarComets On Fire
Avatar
Altin Gun - GeceAltin Gun
Gece
Love - Forever ChangesLove
Forever Changes
Morkobot - MorkobotMorkobot
Morkobot
Gary Lee Conner - Unicorn CurryGary Lee Conner
Unicorn Curry
 Soundtrack Of Our Lives
Behind The Music