Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Ben Harper - Diamonds On The Inside (Virgin)

Ultime recensioni

Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising

Ben Harper - Diamonds On The Inside
Autore: Ben Harper
Titolo: Diamonds On The Inside
Etichetta: Virgin
Anno: 2003
Produzione:
Genere: pop / rock /

Voto:



Ben Harper, un ragazzotto tanto bravo quanto sfigato. Ovvero la dimostrazione vivente di quanto conti una faccia da stronzo per vendere milioni di dischi. Ben, pian pianino, ha saputo conquistarsi una solida base di fan composta da ragazzini e adulti. Sempre attento alla sperimentazione e alla contaminazione, il buon Ben confeziona un disco curatissimo e molto ben suonato, che farà la gioia di tutti. Ottimo il primo singolo "With My Own Two Hands" che dà la paga a tutti quelli che credono che per scrivere una canzone raggae basti una chitarra in levare. Nel proseguo del disco troveremo ballatone alla Marvin Gaye (l'unico in grado di reggere il paragone), pop-rock "americano" un po' country, un po' folk, e tutto quello che possono contenere 14 pezzi di assoluta grandezza. Forse non il disco migliore di Ben ma sicuramente ottimo sotto tutti i punti di vista.

[Dale P.]

Canzoni significative: With My Own Two Hands, Diamonds On The Inside

Questa recensione é stata letta 3746 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Ben Harper - Live From MarsBen Harper
Live From Mars

Live Reports

19/06/2004ImolaHeineken Jammin' Festival

tAXI dRIVER consiglia

Ben Harper - Diamonds On The InsideBen Harper
Diamonds On The Inside
Peeping Tom - Peeping TomPeeping Tom
Peeping Tom
Nick Cave - GhosteenNick Cave
Ghosteen
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Grand Transmitter - Under The Wheel EPGrand Transmitter
Under The Wheel EP
Neil Finn - One NilNeil Finn
One Nil
Neil Finn - & Friends - 7 Worlds CollideNeil Finn
& Friends - 7 Worlds Collide
Ben Harper - Live From MarsBen Harper
Live From Mars
Beatles, The - LoveBeatles, The
Love
Paolo Benvegnù - Piccoli Fragilissimi FilmPaolo Benvegnù
Piccoli Fragilissimi Film