Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Frost - Besvärjelsen (Blues Funeral)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Besvärjelsen - Frost
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Blues Funeral
Anno: 2019
Produzione: Andreas Bajer
Genere: rock / stoner / alternative
Scheda autore: Besvärjelsen



Gli Svedesi Besvärjelsen sono una stoner rock band formata da membri di Dozer, Greenleaf, Afgrund, Lastkaj e V. However. Il loro primo album "Vallmo" è rimasto nei circuiti locali mentre il nuovo "Frost", merito del buon lavoro della Blues Funeral Recordings, sta ottenendo un po' più di attenzione.

Meritatamente perchè il loro sound pur non essendo niente di originale ricorda le band madri, soprattutto Greenleaf e Dozer. Riff rocciosi, andamento mammuth, un pizzico di metal e un spruzzata di grunge alla Soundgarden. In questo caso la differenza sostanziale è per la presenza della brava Lea Amling Alazam alla voce, che pur non avendo un'ugola potente gioca saggiamente su un registro basso e ammaliante nello stile di band come Jex Thoth e Sabbath Assembly. Belle linee vocali, ottimi riff e nell'insieme un ottimo prodotto. Purtroppo dura poco meno di 30 minuti, un po' poco per premiarli con quattro stelle.

[Dale P.]

Canzoni significative: In The Dark, All Things Break.


Questa recensione é stata letta 105 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Motorpsycho - BarracudaMotorpsycho
Barracuda
Earth - Primitive And DeadlyEarth
Primitive And Deadly
Masters Of Reality - FlikMasters Of Reality
Flik'n'Flight
Atomic Bitchwax - The Local FuzzAtomic Bitchwax
The Local Fuzz
Om - BBC Radio 1Om
BBC Radio 1
Jex Thoth - Blood Moon RiseJex Thoth
Blood Moon Rise
AA.VV. - Desert Sound - The Spaghetti Session Vol.1AA.VV.
Desert Sound - The Spaghetti Session Vol.1
 Deadpeach
Promo EP
Ojm - VolcanoOjm
Volcano
Desert Sessions - Vol 9 - 10Desert Sessions
Vol 9 - 10