Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable Abysses (Debemur Morti)

Ultime recensioni

London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable
Come To Grief - When The World DiesCome To Grief
When The World Dies
Sirom - The Liquified Throne of SimplicitySirom
The Liquified Throne of Simplicity
Deathbell - A Nocturnal CrossingDeathbell
A Nocturnal Crossing
Wucan - Heretic TonguesWucan
Heretic Tongues
Voivod - Synchro AnarchyVoivod
Synchro Anarchy
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
Emma Ruth Rundle - EG2 Dowsing VoiceEmma Ruth Rundle
EG2 Dowsing Voice

Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable Abysses
Autore: Blut Aus Nord
Titolo: Disharmonium - Undreamable Abysses
Etichetta: Debemur Morti
Anno: 2022
Produzione:
Genere: metal / black metal / avantgarde

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Disharmonium - Undreamable Abysses





Per il mio gusto personale ci sono tre band che ogni volta che pubblicano un disco spostano l'asticella un pelo più in alto: Deathspell Omega, Oranssi Pazuzu e Blut Aus Nord. Parlo ovviamente in ambito black metal non "trve", in cui convergono senza problemi psichedelia e rumore, sperimentalismo e cattiveria.

Dopo lo psichedelico "Hallucinogen" i francesi si buttano in un vortice sonoro che sembra un incubo lovecraftiano. Quale è il suono della follia? Quale è il suono della caduta nell'incubo peggiore che possiate immaginare? Quale è il suono dei neuroni che esplodono? La risposta, probabilmente non è tanto lontana da "Disharmonium", un delirio sonoro difficile da descrivere. Black metal? Si, ma come fosse suonato da servitori di Cthulhu: c'è rozzezza, oscurità, malvagità ma soprattutto suoni che non appartengono a questa terra. La progressione del disco è qualcosa di assolutamente estremo e incomprensibile.

Un disco che non vi consiglio assolutamente di ascoltare ma che se sarete in grado di affrontare potrà farvi vedere cose disumane. Oppure, potrebbe semplicemente farvi schifo. Per me un'opera d'arte.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione é stata letta 149 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Blut Aus Nord - HallucinogenBlut Aus Nord
Hallucinogen

NEWS


17/03/2022 A Maggio Il Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Mgla - Age Of ExcuseMgla
Age Of Excuse
Triptykon - Eparistera DaimonesTriptykon
Eparistera Daimones
Menace Ruine - Union Of IrreconcilablesMenace Ruine
Union Of Irreconcilables
Wolves In The Throne Room - Celestial LineageWolves In The Throne Room
Celestial Lineage
Violet Cold - Empire Of LoveViolet Cold
Empire Of Love
Shining - Black JazzShining
Black Jazz
Liturgy - AesthethicaLiturgy
Aesthethica
Kaatayra - InpariquipêKaatayra
Inpariquipê
Blut Aus Nord - HallucinogenBlut Aus Nord
Hallucinogen
Liturgy - H.A.Q.Q.Liturgy
H.A.Q.Q.