Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Hallucinogen - Blut Aus Nord (Debemur Morti)

Ultime recensioni

Kytaro - White Noise For KidsKytaro
White Noise For Kids
Black Road - Witch Of The FutureBlack Road
Witch Of The Future
Midnight - Rebirth By BlasphemyMidnight
Rebirth By Blasphemy
Nero Di Marte - ImmotoNero Di Marte
Immoto
Mortiis - Spirit Of RebellionMortiis
Spirit Of Rebellion
Bohren & Der Club Of Gore - Patchouli BlueBohren & Der Club Of Gore
Patchouli Blue
Kirk Windstein - Dream In MotionKirk Windstein
Dream In Motion
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism
Calibro 35 - MomentumCalibro 35
Momentum
Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator

Blut Aus Nord - Hallucinogen
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Debemur Morti
Anno: 2019
Produzione:
Genere: metal / black metal / avantgarde
Scheda autore: Blut Aus Nord



L’inizio dell’ascolto del tredicesimo lavoro dei francesi fa saltare sulla sedia: eravamo rimasti alla claustrofobia industriale di “Deus Salutis Meae” e ci ritroviamo immersi in un’atmosfera eterea e spirituale. Certo, l’incidere dell’opener “Nomos Nebuleam” ha comunque un che di sinistro, ma è un mid tempo con chitarre a disegnare melodie e assoli ai limiti della pulizia per i canoni del genere. Eppure si capisce che è iniziato un viaggio bellissimo. Per dove non si sa perché se i ciceroni sono i Blut Aus Nord può succedere di tutto.

Nel complesso, come si evince facilmente dal titolo, la band decide di concentrarsi su atmosfere psichedeliche, quindi non particolarmente aggressive, a favore di aperture atmosferiche e melodiche dove le voci (il tipico cantato black incontra spesso una voce salmodiante) rimangono sempre abbastanza defilate rispetto alle lunghe parti strumentali. In certi momenti (vedi “Nebeleste”) ci troviamo di fronte ad una sorta di post rock progressivo e psichedelico dove dominano delay e riverberi e con cui i nostri appaiono perfettamente a loro agio.

“Sybelius” sembra la colonna sonora di una messa celebrata da un prete sotto LSD, mentre in “Anthosmos” si torna ad un black metal un po’ più convenzionale per quanto questa definizione stia da sempre stretta alla musica proposta dai Blut Aus Nord, ma è in “Haallucinählia” che il disco trova la summa perfetta tra il mantra psichedelico e la furia tipica del black metal.

Siamo di fronte all’ennesimo disco coraggioso dei Blut Aus Nord che da sempre se ne fregano di tutto e tutti continuando la loro personale strada nel mondo del black metal.

[Francesco Traverso]

Canzoni significative: Nomos Nebuleam, Haallucinählia, Nebeleste.

Questa recensione é stata letta 89 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Ettrick - Sudden Arrhythmic DeathEttrick
Sudden Arrhythmic Death
Darkthrone - Old StarDarkthrone
Old Star
Blut Aus Nord - HallucinogenBlut Aus Nord
Hallucinogen
Deathspell Omega - The Furnaces Of PalingenesiaDeathspell Omega
The Furnaces Of Palingenesia
Liturgy - H.A.Q.Q.Liturgy
H.A.Q.Q.
Menace Ruine - Union Of IrreconcilablesMenace Ruine
Union Of Irreconcilables
Wolves In The Throne Room - Celestial LineageWolves In The Throne Room
Celestial Lineage
Mizmor - CairnMizmor
Cairn
Werian - AnimistWerian
Animist
Oranssi Pazuzu - KosmonumentOranssi Pazuzu
Kosmonument