Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Brant Bjork - Brant Bjork (Heavy Psych Sounds)

Ultime recensioni

Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History
Black Magick SS - Rainbow NightsBlack Magick SS
Rainbow Nights
Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog

Brant Bjork - Brant Bjork
Voto:
Produzione:
Originalit:
Tecnica:

Etichetta: Heavy Psych Sounds
Anno: 2020
Produzione: Yosef Sanborn
Genere: rock / stoner / psych
Scheda autore: Brant Bjork



Una delle forze motrici del desert-rock Brant Bjork. Ha suonato con Kyuss, Fu Manchu, Fatso Jetson, Vista Chino, Ch e da solista ha pubblicato una decina di dischi di rilassato heavy rock psichedelico funkettoso. Brant suona di tutto: chitarra, basso, batteria e voce nel consueto mood rilassato e fumato, registra nell'ambiente famigliare del Joshua Tree con Yosef Sanborn e manda a masterizzare all'amico John McBain (Monster Magnet, Wellwater Conspiracy). Pur portando il suo nome questo disco non pi personale degli altri: in tutti i 13 dischi con il suo marchio c' l'essenza di Brant, per qui dentro c' tutto il suo bagaglio di influenze. Basta ascoltare l'iniziale "Jungle In The Sound" per ascoltare il puro Bjork-sound, oppure "Cleaning Out The Ashtray" che sembra uscita dal canzoniere dei Fu Manchu. Ma la maggior parte del disco fatto di brani pi trasversali come "Jesus Was A Bluesman" che sembra una versione heavy rock di David Bowie, "Duke Of Dynamite" uno strano blues oscuro che sarebbe bello far interpretare a Mark Lanegan, la marcia country "Shitkickin' Now", la stoner-funk "Stardust & Diamond Eyes" e l'acustica "Been So Long".

Non il suo disco migliore ma piacevole per passare mezzoretta in rilassatezza in compagnia di Brant Bjork. Chi vuole qualcosa di pi movimentato consiglio il precedente "Jacoozzi" o i classici "Punk Rock Guilt", "Jalamanta" i dischi con gli Operators e Low Desert Punk Band.

[Dale P.]

Canzoni significative: "Jungle In The Sound", "Stardust & Diamond Eyes".


Questa recensione stata letta 72 volte!
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Brant Bjork - JacoozziBrant Bjork
Jacoozzi

tAXI dRIVER consiglia

Ojm - VolcanoOjm
Volcano
Om - Advaitic SongsOm
Advaitic Songs
Zippo - MaktubZippo
Maktub
Masters Of Reality - FlikMasters Of Reality
Flik'n'Flight
Kyuss - Muchas Gracias - The BestKyuss
Muchas Gracias - The Best
Rotor - 4Rotor
4
Gea - RuggineGea
Ruggine
Earth - Primitive And DeadlyEarth
Primitive And Deadly
AA.VV. - Welcome To Meteor CityAA.VV.
Welcome To Meteor City
Queens Of The Stone Age - Rated RQueens Of The Stone Age
Rated R