Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Carusella - Carusella (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII

Carusella - Carusella
Autore: Carusella
Titolo: Carusella
Anno: 2008
Produzione:
Genere: rock / alternative / noise

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




Less is more diceva "qualcuno".. I più attenti di voi sapranno che adoro le band minimali. Ancora di più se, oltre ad essere un duo, c'è pure differenza di sesso, andando così a coprire lo scibile emozionale con zero filtri.

Partendo dal mainstream dei White Stripes fino all'underground dei Jucifer passando per cose ancora più di nicchia come i Sabot.

Carusella arrivano dall'Israele e citano tra le proprie influenze Dyse, Melvins (ovviamente), Motorhead, Jesus Lizard, Pj Harvey, Akimbo, Fugazi, Polvo, Dillinger Escape Plan, Meshuggah. Ok, le solite influenze fighe per gruppi fighi. E allora? Se vuoi tirare su una rock band al giorno d'oggi dovrebbe essere semplice capire che le influenze per fare buona musica partono da lì. Sarà bella una band che cita Jesus And Mary Chain, Joy Division, My Bloody Valentine. Si, ok, e magari anche i Velvet Underground e i Television... ah i Gang Of Four. i Wire. si, si..

Il rock sanguigno, divertente, sbilenco e, soprattutto, eccitante è questo. E basta. Non ci sono pentatoniche che tengano, effetti strani, pose dubbie. Sudore, batteria pestona, chitarre nervose, ma soprattutto belle canzoni. Lo ripeto per la milionesima volta: M E L V I N S. ("si ok, cosa mi consigli?ho paura di sbagliare" "eh?").

Carusella sono una bella ragazza (Tamar Aphek) alla voce e chitarra e un tipo con la barba (Guy Shechter) alla batteria e voce. Ricordano un po' gli Dei, le Sleater Kinney virate Fugazi, un po' di scazzo anni 90, Nirvana, Shellac, ma soprattutto hanno una sequenza di pezzi clamorosi. Orecchiabili e contagiosi, muscolari e nervosi, rumorosi e melodici.

E' offensivo stare ancora qua a giudicarli ed analizzarli, andateli a vedere dal vivo e sbattetevi a cercare il disco perchè merita...

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte

Questa recensione é stata letta 4684 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

White Stripes - Get Behind Me SatanWhite Stripes
Get Behind Me Satan
Oceansize - FramesOceansize
Frames
Chelsea Wolfe - ApokalypsisChelsea Wolfe
Apokalypsis
Lucidvox - We AreLucidvox
We Are
Tomahawk - Mit GasTomahawk
Mit Gas
Helmet - MeantimeHelmet
Meantime
Fiub - Brown StripesFiub
Brown Stripes
Sleater Kinney - The WoodsSleater Kinney
The Woods
Love In Elevator - Venoma EPLove In Elevator
Venoma EP
Roxy Saint - The Underground Personality Tapes [DVD]Roxy Saint
The Underground Personality Tapes [DVD]