Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Chat Pile - God's Country (Flenser)

Ultime recensioni

Dorthia Cottrell - Death Folk CountryDorthia Cottrell
Death Folk Country
Treedeon - New World HoarderTreedeon
New World Hoarder
Dozer - Drifting in the Endless VoidDozer
Drifting in the Endless Void
Poison Ruin - HarvestPoison Ruin
Harvest
Purling Hiss - Drag On GirardPurling Hiss
Drag On Girard
No Spill Blood - Eye of NightNo Spill Blood
Eye of Night
Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs - Land Of SleeperPigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs
Land Of Sleeper
Lankum - False LankumLankum
False Lankum
Scowl - Psychic Dance RoutineScowl
Psychic Dance Routine
Afsky - Om hundrede årAfsky
Om hundrede år
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs

Chat Pile - God's Country
Autore: Chat Pile
Titolo: God's Country
Etichetta: Flenser
Anno: 2022
Produzione: Chat Pile
Genere: rock / noise / sludge

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta God's Country





Tre anni fa i Chat Pile esordirono con due EP autoprodotti che fecero parlare di sè nella comunità noise rock. Un logo black metal, una grafica sempice ma efficace furono il biglietto di ingresso di due lavori (This Dungeon Earth, Remove Your Skin Please) che misero tutti d'accordo. Se ne accorse la Reptilian che li ristampò in un unico disco per la gioia dei collezionisti di tutto il mondo. L'anno scorso hanno pubblicato uno split con i Portrayal Of Guilt e la curiosità per l'esordio crebbe a dismusura.

Ero certo che "God's Country" sarebbe stato il disco noise rock dell'anno. Lo si capiva dai primi singoli, dalla copertina e dal fatto che il quartetto di Oklahoma City è in formissima. Magari fra due anni si sarà giocato tutte le cartucce o si sarà sciolto ma ora è il momento per ascoltarli e amarli.

"God's Country" è ancora più ricco di quello che pensavo. I nostri suonano noise sludge, quello nato dai Karp e portato avanti dai Whores, ma c'è di più. C'è della depressione post-punk/grunge ("Pamela") unita ad un mix di rock dissonante alla Jesus Lizard, declamazioni cantautoriali alla Swans / Nick Cave / Daughters, impatto dritto alla Godflesh, dronacci e tanto, tanto altro. "God's Country" è una enciclopedia del noise rock che i più esperti si divertiranno a decifrare, i più giovani godranno ad ascoltare.

Per quest'anno sarà difficile, nel suo genere, batterlo.

[Dale P.]

Canzoni significative: Pamela, Wicked Puppet Dance.


Questa recensione é stata letta 500 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

20/04/2023TilburgRoadburn Festival 2023

NEWS


26/05/2022 A Luglio Il Disco D'Esordio

tAXI dRIVER consiglia

Theramin - We Were GladiatorsTheramin
We Were Gladiators
Ex Models - Zoo PsychologyEx Models
Zoo Psychology
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Jesus & Mary Chain - PsychocandyJesus & Mary Chain
Psychocandy
Unsane - WreckUnsane
Wreck
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Spleen - Nun Lover!Spleen
Nun Lover!
XX'ed Out
We All Do Wrong
61 Winter61 Winter's Hat
Wallace Mail Series 5
Putiferio - Ate Ate AtePutiferio
Ate Ate Ate