Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Chelsea Wolfe - Apokalypsis (Pendu Sound)

Ultime recensioni

Mizmor - WitMizmor
Wit's End
Yard Act - The OverloadYard Act
The Overload
Boris - WBoris
W
Stew - TasteStew
Taste
Fu Manchu - A Look Back Dogtown & Z-BoysFu Manchu
A Look Back Dogtown & Z-Boys
AA.VV. - Ô - A Tribute To Ô PaonAA.VV.
Ô - A Tribute To Ô Paon
Endless Boogie - AdmonitionsEndless Boogie
Admonitions
Cerce - Cowboy MusicCerce
Cowboy Music
Sugar Horse - The Live Long AfterSugar Horse
The Live Long After
Bad Waitress - No TasteBad Waitress
No Taste
Midwife - LuminolMidwife
Luminol
Nolan Potter - Music Is DeadNolan Potter
Music Is Dead
Illuminati Hotties - Let Me Do One More TimeIlluminati Hotties
Let Me Do One More Time
A.A. Williams - Arco EPA.A. Williams
Arco EP
Failure - Wild Type DroidFailure
Wild Type Droid
King Buffalo - AcheronKing Buffalo
Acheron
Papangu - HolocenoPapangu
Holoceno
Moin - Moot!Moin
Moot!
Kulk - We Spare NothingKulk
We Spare Nothing
Kaatayra - InpariquipêKaatayra
Inpariquipê

Chelsea Wolfe - Apokalypsis
Autore: Chelsea Wolfe
Titolo: Apokalypsis
Anno: 2011
Produzione: Chelsea Wolfe
Genere: rock / alternative / doom

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Compra Chelsea Wolfe su Taxi Driver Store


Difficilmente avra' la copertina su XL, Rolling Stone o Rumore. Al contrario di quanto succede con Zola Jesus pochi ironizzeranno sul fatto che e' la Lady Gaga del goth. Per fortuna.

Chelsea Wolfe, con un appeal meno particolare ed esotico delle "donne in rock" ma che tributa le dame oscure (Nico, Siouxsie) appartiene a quella seconda fila che forse rimarra' tra gli iniziati, che potranno sentirsi avanti citando anziche' "Conatus" questo "Apokalypsis".

Si parla di doom goth vagamente elettronico, con rimandi industriali, pop e folk. La bella voce di Chelsea e'perennemente sovrastata da echi e riverberi, generando un effetto di lontananza catacombale.

Dopo i versi "metal" dell'intro "Primal/Carnal" Chelsea genera canzoni dal formato pop di 3 minuti e mezzo, con i piu' svariati ingredienti. Dall'elettronica povera, a cori in loop, chitarroni e tanta malinconia romantica come se fosse una versione aggiornata al 2012 dei Coven.

Chelsea Wolfe aldila' dell'attenzione mediatica (questo disco e' uscito in realta' l'anno scorso, in download sulla sua pagina Bandcamp e solo ora viene stampato in formato fisico) e' un'abile scrittrice, sbilenca e personale, oscura ma capace di farci vedere lampi di luce.

Non un capolavoro, ma un bel esempio di cantautorato moderno per gli amanti di ragazze solitarie come Rose Kemp, Lisa Germano e, appunto, Zola Jesus.

[Dale P.]

Canzoni significative: Demons, Moses.


Questa recensione é stata letta 1822 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Chelsea Wolfe - Birth Of ViolenceChelsea Wolfe
Birth Of Violence

Live Reports

12/04/2012TilburgRoadburn 2012 Day 1

NEWS


25/07/2012 Nuovo Brano In Streaming
21/01/2012 Due Date In Italia

tAXI dRIVER consiglia

Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire
My Morning Jacket - Waterfall IIMy Morning Jacket
Waterfall II
Fantomas - Amenaza Al MundoFantomas
Amenaza Al Mundo
Dredg - El CieloDredg
El Cielo
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
Black Eyes Snakes, The - Rise Up!Black Eyes Snakes, The
Rise Up!
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
Meat Puppets - Golden LiesMeat Puppets
Golden Lies
Chelsea Wolfe - ApokalypsisChelsea Wolfe
Apokalypsis
Lucidvox - We AreLucidvox
We Are