Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

The Mutt's Nuts - Chubby And The Gang (Partisan)

Ultime recensioni

Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Guðnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Guðnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On
Jadsa - Olho de VidroJadsa
Olho de Vidro
Wolves In The Throne Room - Primordial ArcanaWolves In The Throne Room
Primordial Arcana
Part Chimp - DroolPart Chimp
Drool
Quicksand - Distant PopulationsQuicksand
Distant Populations
Old Nick - A New Generation Of Vampiric ConspiraciesOld Nick
A New Generation Of Vampiric Conspiracies
King Woman - Celestial BluesKing Woman
Celestial Blues
Lingua Ignota - Sinner Get ReadyLingua Ignota
Sinner Get Ready

Chubby And The Gang - The Mutt's Nuts
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Partisan
Anno: 2021
Produzione:
Genere: punk / rock / hardcore
Scheda autore: Chubby And The Gang


Ascolta The Mutt's Nuts





Quando scoprii Chubby And The Gang erano una band visivamente orrenda. C'era un chitarrista "chubby", una bassista rasata, un cantante che sembrava aver passato la propria vita all'interno di un pub, e un altro paio di brutti ceffi. E il disco d'esordio, come avevo predetto, conquistò legioni di punk attratti da questa strana proposta punk proletaria.

Dopo un paio di anni rivedo la band e non la riconosco: sono tutti diventati più o meno belli (nei loro limiti), ripuliti e ammiccanti. Il peggio è che le canzoni proposte nei singoli d'anticipazione mi sembravano molto meno interessanti, soprattutto la pop "I Hate The Radio", che mostra per bene il limite principale della band: il cantante è tremendo. Problema che viene ovviato nei pezzi veloci e in una proposta che fa della grinta il punto focale. Charlie Manning Walker è un Lemmy con ancora meno voce. E ovviamente la gang non sono i Motorhead.

Detto ciò potrebbe sembrare un disco orrendo e per certi versi lo è ma è un orrendo che fa parte della natura del gruppo e della proposta. "The Mutt's Nuts" è un disco per punk che amano la birra, la semplicità e la sporcizia. Un disco per chi non gliene frega niente delle melodie, dell'intonazione e della qualità standard di una canzone. Qui dentro c'è il cuore e poco cervello. E se i Chubby si sono ripuliti visivamente sono ancora trincerati dietro un muro che separa i buoni dai cattivi. Decidete voi se stare dentro o fuori.

[Dale P.]

Canzoni significative: Life On The Bayou, It's Me Who'll Pay.


Questa recensione é stata letta 35 volte!
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills

tAXI dRIVER consiglia

Distillers, The - Sing Sing Death HouseDistillers, The
Sing Sing Death House
Montecristo - MontecristoMontecristo
Montecristo
AA.VV. - Wynona Sampler 2003AA.VV.
Wynona Sampler 2003
Donnas - Turn 21Donnas
Turn 21
Stooges, The - FunhouseStooges, The
Funhouse
Otoboke Beaver - Itekoma HitsOtoboke Beaver
Itekoma Hits
Clash - London CallingClash
London Calling
Ramones - RamonesRamones
Ramones
Stooges, The - The StoogesStooges, The
The Stooges
Be Your Own Pet - Be Your Own PetBe Your Own Pet
Be Your Own Pet