´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  stoner post-metal post-hardcore metal grunge [ rock ] alternative

Fire - Electric Six (XL)


Electric Six - Fire
rock / garage /

Voto:
Voto utenti (235):

Produzione:
Anno: 2003

Scheda autore: Electric Six



Se siete dei puristi della musica, se ricercate serietÓ ed innovazione, capacitÓ tecnica e originalitÓ state lontanissimi da questo disco. Se, invece, siete dei tamarri di periferia, che si esaltano con chitarroni, ritornelli trascinanti, ritmi da discoteca, voci da bikers con cori in falsetto questo Ŕ il vostro paradiso. Inquietante, per certi versi spaventoso, ma dannatamente divertente. Prendete Tom Waits e la sua band (ce l'avrÓ anche lui, no??) e fategli fare una jam con i Kiss e verranno fuori questi Electric Six, per l'occasione sponsorizzati da Jack White (Stripes). Questo disco farÓ la gioia per tutti quelli hanno sempre apprezzato la svolta pop-disco dei Queen (arrgh!!), che da qualche parte hanno cassette dei BeeGees, di Gloria Gaynor e compagnia trash-disco, ma allo stesso tempo rimpiangono i gruppi hair-rock degli anni 80. Dai che siete in tanti lý fuori!!! Se non appartenete a questa categoria non pensate neanche di ascoltarne una nota: morirete soffocati dal vostro vomito!

[Maso]

Canzoni significative: Gay Bar, Naked Picturers (Of Your Mother), Danger!High Voltage.

Vota Questo Disco:
Condividi


Questa recensione Ú stata letta 2997 volte!



tAXI dRIVER consiglia

 Thee STP
Sin Temptation & Pain
Mondo Generator - A Drug Problem That Never ExistedMondo Generator
A Drug Problem That Never Existed
White Stripes - White Blood CellsWhite Stripes
White Blood Cells
Montecristo - MontecristoMontecristo
Montecristo
Raconteurs, The - Broken Boy SoldierRaconteurs, The
Broken Boy Soldier