Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Death Is Coming - Frostmoon Eclipse (Iso666)

Ultime recensioni

Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet
Jesu - Never EPJesu
Never EP
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I

Frostmoon Eclipse - Death Is Coming
Voto:
Anno: 2004
Produzione:
Genere: metal / black metal /
Scheda autore: Frostmoon Eclipse



Dal taglio del sito si direbbe che io non ascolti molto Black Metal. Posso dire, sinceramente, che la mia cultura si ferma a Emperor, Opeth, Ulver, Immortal, Limbonic Art e Mayhem. Band che apprezzo, ascolto e che riescono a trasmettermi qualcosa oltre all'effetto mitraglia della batteria e zanzara della chitarra. I Frostmoon Eclipse nascono nel 1994 e hanno all'attivo diversi lavori e svariate collaborazioni (prossimamente uscirà uno split con i cinesi Ritual Day per il mercato asiatico!). D'ora in avanti aggiungerò anche loro tra le mia band black preferite. Grande capacità tecnica (fantastico il lavoro del basso), ottimo lavoro di produzione e brani splendidi oltre che vari. Una sorta di progressive estremo e malefico se mi passate la definizione che dovrebbe rendere giustizia al lavoro di scrittura eseguito dalla band. Una sorta di crossover in cui confluiscono trame acustiche, sfuriate devastanti, divagazioni atmosferiche e parti trascinanti costruendo un album vicino alla perfezione. Questo disco potrebbe essere un validissimo metodo per approcciarsi al genere più underground che la musica abbia mai partorito.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 3930 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Shining - Black JazzShining
Black Jazz
Triptykon - Eparistera DaimonesTriptykon
Eparistera Daimones
Altar Of Plagues - MammalAltar Of Plagues
Mammal
Ulver - Shadows Of The SunUlver
Shadows Of The Sun
White Ward - Love Exchange FailureWhite Ward
Love Exchange Failure
Mgla - Age Of ExcuseMgla
Age Of Excuse
Liturgy - AesthethicaLiturgy
Aesthethica
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Deathspell Omega - ParacletusDeathspell Omega
Paracletus
Oranssi Pazuzu - KosmonumentOranssi Pazuzu
Kosmonument