Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Fu Manchu - Daredevil (Bong Load)

Ultime recensioni

Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising

Fu Manchu - Daredevil
Autore: Fu Manchu
Titolo: Daredevil
Anno: 1995
Produzione: Rob Schnapf
Genere: rock / stoner / psych

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Compra Fu Manchu su Taxi Driver Store


I Fu Manchu di Scott Hill sono una band anomala nel panorama musicale mondiale. Nati nel 1990 dopo la mutazione dei Virulence (recentemente ristampati da Southern Lord) da band hardcore ad hard rock e conseguente cambio di formazione. Scott Hill sara' la costante dei Fu Manchu nel corso degli anni e la sua voce, quasi piatta e banale ma perfetta come contrasto fra suoi i riffoni hard fuzz settantiani di chitarra aiutano a mantere quella forte attitudine punk chiassosa che e' essenzialmente il marchio di fabbrica della band.

Dopo un esordio anonimo e fuori fuoco, No One Rides For Free, ma che mette gia' in campo tutti gli ingredienti dei Fu Manchu arriva esattamente un anno dopo Daredevil.

Suono grasso e potente, furia punk ma soprattutto delle canzoni che getteranno i semi dello stoner rock piu' solare e hard.

Siamo ancora negli anni del grunge e una band come i Fu Manchu non si sa bene dove piazzarla. Anche i suoni sono totalmente inediti per l'epoca. I testi invitano a godersi la vita e farsi poche menate.

Non c'e' ancora la maturita' e la sicurezza di "In Search Of", lo spessore di un suono che dettera' legge sul genere e rendera' anche per la band impossibile da replicare.

"Daredevil" e' quindi quel passo prima che ce li rende umani e realmente entusiasti ed eccitati, esattamente come il messaggio che vogliono trasmettere.

Un disco impossibile da ignorare, ma che spesso e' passato in secondo piano.

[Dale P.]


Questa recensione é stata letta 5805 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Fu Manchu - A Look Back Dogtown & Z-BoysFu Manchu
A Look Back Dogtown & Z-Boys

Live Reports

24/03/2011TorinoSpazio 211

NEWS


08/07/2012 Tour Commemorativo di The Action Is Go
28/11/2006 Dettagli Sul Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Motorpsycho - Trust UsMotorpsycho
Trust Us
Chè - Sounds Of LiberationChè
Sounds Of Liberation
Elder - The Gold & Silver SessionsElder
The Gold & Silver Sessions
AA.VV. - Desert Sound - The Spaghetti Session Vol.1AA.VV.
Desert Sound - The Spaghetti Session Vol.1
Motorpsycho - BarracudaMotorpsycho
Barracuda
Alix - GroundAlix
Ground
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Queens Of The Stone Age - Q.O.T.S.A.Queens Of The Stone Age
Q.O.T.S.A.
Witchcraft - LegendWitchcraft
Legend
AA.VV - Daze Of The Underground - A Tribute To HawkwindAA.VV
Daze Of The Underground - A Tribute To Hawkwind