Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Ruggine - Gea (Santeria)

Ultime recensioni

Greg Puciato - Child Soldier: Creator of GodGreg Puciato
Child Soldier: Creator of God
Shiner - SchadenfreudeShiner
Schadenfreude
BleakHeart - DreamGreaverBleakHeart
DreamGreaver
Mizmor - & Andrew Black - DialethiaMizmor
& Andrew Black - Dialethia
Dark Buddha Rising - MathreyataDark Buddha Rising
Mathreyata
Liturgy - Origin of the AlimoniesLiturgy
Origin of the Alimonies
Eternal Champion - Ravening IronEternal Champion
Ravening Iron
Thou - Emma Ruth Rundle - May Our Chambers Be FullThou
Emma Ruth Rundle - May Our Chambers Be Full
Golem Mecanique - Nona, Decima Et MortaGolem Mecanique
Nona, Decima Et Morta
Mr Bungle - The Raging Wrath Of The Easter Bunny DemoMr Bungle
The Raging Wrath Of The Easter Bunny Demo
Stabbing Westward - Hallowed HymnsStabbing Westward
Hallowed Hymns
AA.VV. - Dirt ReduxAA.VV.
Dirt Redux
Fuzz - IIIFuzz
III
Porridge Radio - Every BadPorridge Radio
Every Bad
Deftones - OhmsDeftones
Ohms
Tallah - MatriphagyTallah
Matriphagy
Exhalants - AtonementsExhalants
Atonements
Lump Hammer - BeastLump Hammer
Beast
Obsidian Kingdom - Meat MachineObsidian Kingdom
Meat Machine
Gargoyl - GargoylGargoyl
Gargoyl

Gea - Ruggine
Voto:
Etichetta: Santeria
Anno: 2001
Produzione:
Genere: rock / stoner / alternative
Scheda autore: Gea



Magari loro non saranno contenti del paragone (ma pu darsi anche che mi sbagli) ma io ci vedo tanto dei Queens Of The Stone Age nei Gea. Sar che sono stati supporter dell'unica data italiana e che hanno ricevuto i complimenti da parte di Josh Homme ma secondo me l'attitudine la stessa e cos alcuni aspetti puramente musicali. Ovviamente le differenze ci sono e molte. Ma i Gea riescono (come i QOTSA) a far convivere parti chitarristiche trascinanti a parti pi melodiche senza snaturare il contesto e senza mai cadere nel banale (e pensate che il tutto cantato in italiano capirete che lo sforzo notevole). Il singolo "Ancora In Viaggio" un perfetto esempio di quello che dico. Se non la conoscete scaricabile da Vitaminic. Quindi l'ascolto d'obbligo. Ma la successiva "Maltman" anche meglio. E le cose non peggiorano di certo andando avanti con l'ascolto. "Santa Bestia" potente, quadrata come i migliori Helmet. Le similitudini con i gruppi americani non finiscono. Si sentono echi di Husker Du, Dinosaur Jr e in generale tutto ci di buono che esisteva nel sottobosco underground americano di fine anni 80 - inizio anni 90. Un acquisto consigliatissimo di cui non vi pentirete affatto (e che non pagherete pi di 29.900L come imposto dalla copertina).

[Dale P.]

Canzoni significative: Ancora in Viaggio, Maltman, Cogliere Poi Masticare.

Questa recensione stata letta 5165 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Gea - Baillame GeneraleGea
Baillame Generale
Gea - From Gea With LoveGea
From Gea With Love
Gea - Ssssh...Blam!Gea
Ssssh...Blam!

tAXI dRIVER consiglia

Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Clutch - Strange Cousins From The WestClutch
Strange Cousins From The West
Brant Bjork - JacoozziBrant Bjork
Jacoozzi
Queens Of The Stone Age - Feel Good Hit Of The SummerQueens Of The Stone Age
Feel Good Hit Of The Summer
Fu Manchu - DaredevilFu Manchu
Daredevil
Queens Of The Stone Age - Rated RQueens Of The Stone Age
Rated R
Jex Thoth - Blood Moon RiseJex Thoth
Blood Moon Rise
Elder - The Gold & Silver SessionsElder
The Gold & Silver Sessions
Yung Druid - Yung DruidYung Druid
Yung Druid
Ch - Sounds Of LiberationCh
Sounds Of Liberation