Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

The Talkies - Girl Band (Rough Trade)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Girl Band - The Talkies
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Rough Trade
Anno: 2019
Produzione: Girl Band
Genere: rock / noise / sperimentale
Scheda autore: Girl Band



La migliore noise band europea? Girl Band. Con un nome così e quei visi puliti ti aspetteresti una roba ballabile e pure un po' folk e invece fai partire il secondo disco "The Talkies" e vieni sorpreso dalla quantità di rumore che i loro strumenti riversano verso l'ignaro ascoltatore.

"The Talkies" arriva a quasi 5 anni dal debutto "Holding Hands With Jamie" che fece parecchio parlare di sè e aprì il varco per le nuove generazioni di noise rockers, soprattutto irlandesi (Fontaines D.C., The Murder Capital). Poi però il cantante Dara Kiely decise di congelare tutto rischiando di mettere il progetto definitivamente in soffitta. Per fortuna ha capito che l'unico modo per combattere i propri demoni è quello di affrontarli in musica. Ed ecco che "The Talkies" è un'apocalittica e informe lotta sotto forma di chitarre fischianti, urla dolorose, beat incessanti. E se l'unica vera canzone, ovvero il singolo "Going Norway", viene messa in apertura, proseguendo con l'ascolto del disco abbiamo a che fare con un viaggio disturbante e senza appigli. Non c'è luce nella musica dei Girl Band, non c'è speranza e non c'è salvezza: solo una massa informe di sensazioni disagiate.

Ascoltare "The Talkies" fa male alle orecchie, al cuore e allo spirito ed è proprio quello che una band noise dovrebbe sempre trasmettere a chi la ascolta.

[Dale P.]

Canzoni significative: Aibohphobia, Going Norway.

Questa recensione é stata letta 70 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Jesus & Mary Chain - PsychocandyJesus & Mary Chain
Psychocandy
My Bloody Valentine - LovelessMy Bloody Valentine
Loveless
Made Out Of Babies - The RuinerMade Out Of Babies
The Ruiner
Blonde Redhead - Melodie CitroniqueBlonde Redhead
Melodie Citronique
But God Created Woman - BGCWBut God Created Woman
BGCW
Oginoknaus - OginoknausOginoknaus
Oginoknaus
The Austerity Program - Bible Songs 1The Austerity Program
Bible Songs 1
Blonde Redhead - Melody Of Certain Damaged LemonsBlonde Redhead
Melody Of Certain Damaged Lemons
Tropical Fuck Storm - BraindropsTropical Fuck Storm
Braindrops
Ex Models - Chrome PanthersEx Models
Chrome Panthers