´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Great Falls - Objects Without Pain (Neurot)

Ultime recensioni

Briqueville - IIIIBriqueville
IIII
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Ragana - DesolationRagana
Desolation's Flower
Reverend Kristin Michael Hayter - Saved!Reverend Kristin Michael Hayter
Saved!
Svalbard - The Weight Of The MaskSvalbard
The Weight Of The Mask
Wolves In The Throne Room - Crypt of Ancestral KnowledgeWolves In The Throne Room
Crypt of Ancestral Knowledge
Boris - & Uniform - Bright New DiseaseBoris
& Uniform - Bright New Disease
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Agriculture - AgricultureAgriculture
Agriculture
Blodet - Death MotherBlodet
Death Mother
Maggot Heart - HungerMaggot Heart
Hunger
Blood Incantation - Luminescent BridgeBlood Incantation
Luminescent Bridge
Grails - Anches En MaatGrails
Anches En Maat
Kvelertak - EndlingKvelertak
Endling
Graveyard - 6Graveyard
6
Great Falls - Objects Without PainGreat Falls
Objects Without Pain
Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons

Great Falls - Objects Without Pain
Autore: Great Falls
Titolo: Objects Without Pain
Etichetta: Neurot
Anno: 2023
Produzione: Scott Evans
Genere: metal / post-metal / post-hardcore

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Objects Without Pain





Pur non essendo pi¨ una label che lancia capolavori su capolavori Ŕ sempre bene tenere un orecchio puntato alla Neurot Recordings. Ormai pubblica una manciata di dischi l'anno solo per gli appassionati di un certo suono sanguigno senza stare troppo a guardare logiche commerciali e di hype. Ufomammut, Petbrick, Kowloon Walled City, Deafkids sono gli artisti Neurot che negli ultimi anni sono entrati negli stereo di coloro che amano musica pesante, incazzata ma particolare. Oggi si aggiungono anche i Great Falls in realtÓ dei veterani sia con questo progetto (attivo dal 2003) sia in passato con band come Kiss It Goodbye, Gaytheist, Bastard Feast.

Nelle prime note di "Objects Without Pain" mi sembrava per˛ l'ennesimo progetto "post" un po' ripetitivo. Mi sbagliavo. O meglio l'album inizia sý con un classico riffing alla Neurosis ma poi prende, per fortuna, altre strade. Parlando tecnicamente i nostri suonano un post-metal-sludge-post-hardcore-noise, quindi ovviamente siamo nelle coordinate a noi care. La personalitÓ viene fuori con il tempo ovvero facendo suonare i brani, lasciando andare la band a prendere le direzioni a loro care. Ed Ŕ qui che salta fuori il motivo di esistere dei Great Falls: hanno da dire la loro. Sono dei veterani della scena d'altra parte. Certo c'Ŕ quel senso di apocalisse dei Neurosis, la destrutturazione dei Converge ma sarebbe come dire che in un gruppo stoner si sente l'influenza dei Black Sabbath. Per stuzzicarvi aggiungo che in alcune parti "pi¨ free" mi hanno ricordato gli splendidi Keelhaul, in altre gli Old Man Gloom. Ma, ripeto, c'Ŕ anche tanta personalitÓ in mezzo a tutta questa pece sonora.

"Objects Without Pain" magari non diventerÓ un classico del genere ma sicuramente un must have del 2023 per gli appassionati.

[Dale P.]

Canzoni significative: Spill Into The Aisle, Trap Feeding.

Questa recensione Ú stata letta 134 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Year Of No Light - ConsolamentumYear Of No Light
Consolamentum
Isis - OceanicIsis
Oceanic
Battle Of Mice - A Day Of NightsBattle Of Mice
A Day Of Nights
Celeste - Mortes NeesCeleste
Mortes Nees
Dirge - Elysian Magnetic FieldsDirge
Elysian Magnetic Fields
Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Keelhaul - Subject to Change Without NoticeKeelhaul
Subject to Change Without Notice
Pelican - AustralasiaPelican
Australasia
Vanessa Van Basten - La Stanza Di SwedenborgVanessa Van Basten
La Stanza Di Swedenborg
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla