´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Hole - Live Through This (Geffen)

Ultime recensioni

Briqueville - IIIIBriqueville
IIII
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Ragana - DesolationRagana
Desolation's Flower
Reverend Kristin Michael Hayter - Saved!Reverend Kristin Michael Hayter
Saved!
Svalbard - The Weight Of The MaskSvalbard
The Weight Of The Mask
Wolves In The Throne Room - Crypt of Ancestral KnowledgeWolves In The Throne Room
Crypt of Ancestral Knowledge
Boris - & Uniform - Bright New DiseaseBoris
& Uniform - Bright New Disease
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Agriculture - AgricultureAgriculture
Agriculture
Blodet - Death MotherBlodet
Death Mother
Maggot Heart - HungerMaggot Heart
Hunger
Blood Incantation - Luminescent BridgeBlood Incantation
Luminescent Bridge
Grails - Anches En MaatGrails
Anches En Maat
Kvelertak - EndlingKvelertak
Endling
Graveyard - 6Graveyard
6
Great Falls - Objects Without PainGreat Falls
Objects Without Pain
Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons

Hole - Live Through This
Autore: Hole
Titolo: Live Through This
Anno: 1994
Produzione:
Genere: rock / grunge / alternative

Voto:



Per capire il disco delle Hole bisogna sapere bene la storia. Partiamo dalla fine. Live Through This esce una settimana dopo il suicidio di Kurt Cobain, marito di Courtney Love (voce delle Hole). Cattivo gusto a parte, la gente vide in quel disco l'ombra dell'ex Nirvana e ci ricam˛ sopra. Rimanendo in superficie si pu˛ sentire la sua influenza in tutto il disco, il modo di cantare, la perfezione dei ritornelli. Ma sicuramente Ŕ solo un'influenza. Se state bene a sentire non ci sono molti elementi tipici della scrittura nirvaniana. I brani sono tutti costruiti su una base di chitarra acustica, e la Love rivelerÓ in futuro una sensibilitÓ pop ancora maggiore che in quest'album. Avere le stesse influenze musicali del marito non Ŕ una cosa tanto strana!! "Live Through This" sarÓ uno degli ultimi successi del grunge. I milioni di copie venduti saranno ampiamente meritati. Partendo dall'incredibile scossa di "Violet" terminando con la carichissima "Rockstar" non c'Ŕ un brano che perda colpi! Segnaliamo "I Think That I Would Die" scritta in collaborazione con Kat Bjelland (Babes In Toyland) e l'intervento in sede di missaggio di alcuni brani di J Mascis. Purtroppo Courtney Love pur di far parlare di sŔ renderÓ le Hole un gruppo ridicolo (portare il grunge in California??) e si scioglieranno dopo un dischetto sostanzialmente inutile.

[Dale P.]

Canzoni significative: Violet, Credit In The Straight World, Rockstar.

Questa recensione Ú stata letta 5488 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Pearl Jam - VitalogyPearl Jam
Vitalogy
Alice In Chains - FaceliftAlice In Chains
Facelift
Neil Young - MirrorballNeil Young
Mirrorball
Jerry Cantrell - Degradation TripJerry Cantrell
Degradation Trip
Default - The FalloutDefault
The Fallout
Godsmack - FacelessGodsmack
Faceless
Mudhoney - Piece Of CakeMudhoney
Piece Of Cake
Green River - Come On DownGreen River
Come On Down
AA.VV. - Singles SoundtrackAA.VV.
Singles Soundtrack
Lingua - The Smell Of A Life That Could Have BeenLingua
The Smell Of A Life That Could Have Been