Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Null EP - Intronaut (Goodfellow)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Intronaut - Null EP
Voto:
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / progressive / sludge
Scheda autore: Intronaut

MP3: Fragments of Character


E' incredibile come l'underground musicale sia in perenne mutazione. Ogni giorno che passa i suoni cambiano forma, si plasmano con creature apparentemente inconcialibili. Ecco perchŔ adoro questa musica. E' dagli anni 90 che seguo queste mutazioni, apparentemente senza un filo logico ma che, col passare del tempo, rivelano tutto il loro perchŔ.

Gli Intronaut sono l'ennesima band che si muove un po' pi¨ avanti rispetto alle altre. Tracciano una nuova strada. Percorribile o meno, loro la segnano. Di cosa si tratta? Provate a pensare di unire Mastodon e Pelican con una buona dose di Meshuggah e un pelo di Cynic. Risulta forse difficile immaginarselo ma, vi assicuro, Ŕ come se queste band fossero nate per convivere.

Si inizia con una breve intro e si passa velocemente a "Sores Will Weep". Rullate alla Mastodon, riffing selvaggio e voce sporca. Ogni tanto si inserisce qualche passaggio alla Meshuggah per poi scaturire in un breve break alla Cynic. Infine, tutti gli elementi si mescolano e vanno a braccetto fino alla fine del brano.

Non pensiate che citare questi nomi sia sintomo di scarsa originalitÓ. La band riesce a far convivere questi elementi con una tale naturalezza da poter creare dal nulla un nuovo filone. Definibile come technical-post-sludge.

Nella vostra collezione di mostri mutanti non potete trascurare gli Intronaut. Ne sentirete parlare ancora a lungo.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione Ú stata letta 5133 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Intronaut - VoidIntronaut
Void

NEWS


01/09/2010 Dettagli Di Valley Of Smoke
16/07/2007 Nuovo EP
21/07/2006 Nuovo Brano Online
21/06/2006 Arriva il Full Lenght

tAXI dRIVER consiglia

Fredrik ThordendalFredrik Thordendal's Special Defects
Sol Niger Within
Intronaut - Null EPIntronaut
Null EP
Dysrhythmia - Terminal TresholdDysrhythmia
Terminal Treshold
Meshuggah - Contraddiction CollapseMeshuggah
Contraddiction Collapse
Sadist - TribeSadist
Tribe
Blood Incantation - Hidden History Of Human RaceBlood Incantation
Hidden History Of Human Race
Intronaut - VoidIntronaut
Void
Meshuggah - IMeshuggah
I
Behold...The Arctopus - Nano-Nucleonic Cyborg SummoningBehold...The Arctopus
Nano-Nucleonic Cyborg Summoning
Sadist - SadistSadist
Sadist